illuminare giardino senza elettricità
Come Illuminare il giardino senza elettricità

Come illuminare il giardino senza elettricità: le idee pratiche ed efficaci.

Con l’arrivo della stagione estiva si tende a stare di più all’aperto, anche nel giardino di casa. Stare seduti all’aperto su comode sedie e poltrone da giardino, a prendere l’aria buona e il sole, sorseggiare una bibita, chiacchierare sono le attività preferite.

Le temperature calde favoriscono anche le serate all’aperto, con familiari e amici, per cenare insieme o semplicemente passare una serata in relax. In questo caso, il giardino dovrà essere ben illuminato, altrimenti voi e i vostri ospiti sarete al buio.

Un giardino ben organizzato avrà già il suo impianto di illuminazione, con lampioni e lampioncini, faretti, lanterne o fili di lampadine. Tutti questi sistemi richiedono l’impiego di energia elettrica: i punti luce saranno collegati all’impianto di casa oppure al bisogno lampade e lampadine verranno attaccate alla corrente.

Non sempre, però, è possibile illuminare con l’energia elettrica il proprio giardino. Pensiamo a una zona distante dalla casa, senza impianto elettrico e lontana dalle prese della corrente. In questi casi si dovranno usare lunghi cavi, che possono essere ingombranti e scomodi.

Non è detto però che dobbiate per forza illuminare il giardino con l’elettricità. Sono disponibili numerose alternative, anche economiche, che consentono un risultato altrettanto efficace. Ecco come illuminare il giardino di casa senza elettricità.

LEGGI ANCHE: MOBILI DA GIARDINO IN PALLET: IDEE CREATIVE E ORIGINALI

illuminare giardino senza elettricità
Illuminare il giardino senza elettricità: le idee pratiche (Foto di suzukii xingfu da Pexels)

Come illuminare il giardino senza elettricità: i consigli utili

Non è un sogno irrealizzabile poter illuminare il proprio giardino senza corrente elettrica. Oggi esistono tante soluzioni altrettanto valide, senza bisogno di dover installare costosi impianti elettrici da esterni o collegare con lunghi cavi e fili le luci esterne all’impianto di casa.

Il giardino di casa può essere illuminato in molti modi senza elettricità, con risultati molto simili a quelli degli impianti veri e propri.

Candele. La prima soluzione, più immediata, da utilizzare per una serata speciale, è quella di illuminare il vostro giardino con candele da esterni e torce. Ne trovate di tantissimi formati e in contenitori pratici ed eleganti, come vasi di terracotta, lanterne, portalumi. Otterrete una luce soffusa, sicuramente d’effetto ma non per tutti i giorni.

Lampade ricaricabili. Sono lampade da tavolo, lanterne o torce a batteria ricaricabile che durano diverse ore, sufficienti per una serata. Di solito vengono utilizzate per il campeggio e vanno bene anche per illuminare un giardino buio per una sera. Certo non sono belle come le candele ma potete usare entrambi i tipi di illuminazione: le candele per l’ambiente e la lampada ricaricabile per la tavola.

Luci a batteria o piccoli pannelli fotovoltaici. Queste sono le soluzioni più economiche per un budget ridotto. I negozi di prodotti per la casa offrono molti punti luce per il giardino alimentati da piccole batterie o piccoli pannelli fotovoltaici. Possono essere lampade da terra, da infilare nel terreno o poggiare a terra, da parete, da tavolo, faretti e fili luminosi. La loro potenza dipende dalla qualità della lampada, alcune hanno diverse ore di autonomia e offrono un’illuminazione adeguata, anche se inferiore a quella dell’elettricità. Altre invece, soprattutto quelle alimentate dai piccoli pannelli solari, fanno poca luce e servono più per creare atmosfera che non per illuminare.

Illuminazione a fotovoltaico

Al posto dell’impianto elettrico, un’ottima illuminazione per il giardino potete ottenerla con un piccolo impianto fotovoltaico, di norma basterà un solo pannello. In ogni caso, stiamo parlando di un vero pannello solare, non le soluzioni economiche indicate sopra. L’installazione del fotovoltaico avrà un costo impegnativo all’inizio, ma avrete una illuminazione potente e sul lungo tempo risparmierete sulla bolletta. Con questo sistema potete usare lampioni, fari, applique e grandi lampade.

LEGGI ANCHE: GIARDINO VERTICALE IN CASA E ALL’APERTO: COME REALIZZARLO

[caption id="attachment_7474" align="alignnone" width="740"]illuminare giardino senza elettricità Illuminare il giardino (Foto di Lopez Robin su Unsplash)[/caption]