Gua-sha, dite addio alla cellulite con questa pietra miracolosa cinese

Gua-sha, dite addio alla cellulite con questa pietra miracolosa cinese. Le tecniche orientali e la loro applicazione nel mondo.

Dire addio agli inestetismi della cellulite è spesso impossibile e sono sempre più le donne, ma anche gli uomini, che devono convivere ogni giorno con questo problema. Che abbiamo qualche chilo di più o qualche chilo di meno non conta, la cellulite può subentrare per una serie di fattori che vi propongo nel link. La cultura orientale sappiamo avere sempre una soluzione per tutto e spesso mentre a noi pare che usino il niente, in realtà loro stanno lavorando su molte cose e stanno usando oggetti che danno il loro effetto.

gua-sha, dite addio alla cellulite con questa pietra miracolosa cinese

La cultura orientale anche contro la cellulite scende in campo con una pietra “miracolosa” che si chiama Gua.sha. questa è una pietra che viene utilizzata per, e letteralmente significa, “raschiare via la malattia”. Oggi viene anche impiegare per la riduzione dei segni del tempo, difatti si applica con massaggi al viso i tal senso.

Gua-sha, dite addio alla cellulite

Ma che pietra è la gua-sha? Questa è una pietra che trova le sue origini in Cina ed è fatta di ossa oppure di monete, ma oggi la troviamo generalmente in quarzo rosa oppure giada. “raschiare via la malattia”, questo il significato del suo nome e come abbiamo anche accennato sopra, combatte i segni dell’invecchiamento.

cellulite

Oltre che per il viso, dove il gua-sha viene utilizzato contrastare il doppio mento e il rilassamento cutaneo, questo può essere provato anche sul corpo per definire gambe e braccia e contrastare gli inestetismi.

Quando si procede a massaggiare le zone interessate con questa pietra, al massaggio deve essere applicato un olio che serva per la stimolazione e drenare di più. Si potrà, ad esempio, trattare la zona della coscia per renderla più tonica e definita muovendo il gua sha dal basso verso l’alto partendo dal ginocchio fino all’inguine ed ovviamente i movimenti devono essere ripetuti per qualche minuto. E’ da tenere presente che il gua-sha può essere utilizzato sul corpo della paziente, dai 5 ai 15 minuti ed il massaggio deve esser ripetuto dalle 5 alle 10 volte a zona.