Ecco come poter contrastare e tenere sotto controllo la cellulite con una serie di accorgimenti infallibili. 

Se purtroppo non siamo tra i fortunati, si, perchè la cellulite è anche un problema che interessa i maschietti, a non avere questo inestetismo della pelle allora dobbiamo continuare a leggere per scoprire come riuscire a contrastarla o a tenerla sotto controllo.

La cellulite cosa è? Si tratta di un disturbo che coinvolge il tessuto adiposo conferendo alla parte interessata delle irregolarità; depressioni o buchi, la classica pelle a “buccia d’arancia”.

I rimedi validi per combattere l’inestetismo della pelle più comune

Le cause del perchè abbiamo la cellulite sono tante e diverse e non dipendono solo se siamo magri o grassi. I fattori più predominanti sono quelli genetici ed ormonali, cattiva circolazione linfatica, stress, gravidanza, ma anche uno stile di vita scorretto (cattiva alimentazione e sedentarietà).

Per contrastare la cellulite bisogna in primo luogo cambiare il nostro stile di vita o migliorarlo in alcuni casi. Quindi seguire un’alimentazione sana ed equilibrata, evitando cibi industriali, con troppo sale, troppo dolci ed idratarci. Inoltre pratichiamo un’attività fisica costante e regolare. Possiamo anche solo effettuare delle passeggiate a passo svelto per 3 volte a settimana per 20/30 minuti.

Se questo però non è ancora sufficiente allora dobbiamo mettere in pratica altri rimedi. Attenzione sempre a sentire un’esperto soprattutto se si hanno problemi di salute o si è in gravidanza.

Possiamo usare creme o trattamenti di medicina estetica che ci aiuteranno a risolvere o a limitare il disturbo. In commercio si trovano tanti tipi di cosmetici che promettono dei veri e propri miracoli. Ricordiamoci di usare quelli più adatti a noi e meglio se non hanno troppe sostanze sintetiche.

Per quanto riguarda i trattamenti ce ne sono di tutti i tipi e per tutte le esigenze:

  • Pressoterapia, attenzione perchè non può essere fatto da tutti.
  • Mesoterapia ottima per tonificare e per elasticizzare la pelle.
  • Cavitazione attraverso gli ultrasuoni si riescono a trattare zone specifiche.
  • Radiofrequenza perfetta anche per le smagliature.

Se non vogliamo ricorrere ai trattamenti estetici perchè o troppo costosi o impegnativi posiamo provare con i massaggi. Ne esistono, anche in questo caso, di diversi tipi:

  • Massaggio linfodrenante ottimo per sgonfiarci
  • Massaggio californiano
  • Massaggio Tui Na
  • Massaggio svedese per favorire la circolazione sanguigna e linfatica.

Vi ricordiamo che i risultati derivanti da questi metodi variano da soggetto a soggetto. Quindi non è detto che quello che è stato un toccasana per un’amica/o sia valido anche per noi. Facciamoci consigliare e seguire da persone qualificate.