Per ridurre il tempo dei bambini sul telefonino non fate così: parola di esperto

Impossibile negare come l’arrivo dei cellulari ed in particolar modo degli smartphone ha cambiato la vita degli adulti e condizionato quella dei bambini… ma come ridurre il loro tempo in compagnia dei telefonini?

Solo un decennio fa era impossibile immaginare il modo in cui gli smartphone avessero condizionate in modo così incisivo la quotidianità, dal modo in cui passiamo le ore al telefono a quello dell’invio di un messaggio grazie alle app messaggistiche che hanno infranto il fatidico limite dei 140 caratteri.

Bambini ridurre tempo cellulari - NonSapeviChe

Allo stesso tempo gli smartphone sono diventati anche un compagno di giochi di numerosi bambini, il tutto grazie alla pubblicazione di video pensati per loro su YouTube o giochi con il quale trascorrere il loro tempo. Quanto detto, però, ha posto l’attenzione su un altro aspetto importante e preoccupante: il tempo che i bambini trascorrono al telefono.

Come ridurre il tempo dei bambini sul telefono?

È diventato sempre più comune vedere bambini di qualsiasi età accompagnati da un telefono che, improvvisamente, per loro è diventata la fonte di ogni divertimento e allo stesso tempo la soluzione per ogni problema per i genitori: questo è diventato la soluzione ad ogni incognita e quindi durante i capricci, un valido aiuto durante la pappa se non ha intenzione di collaborare, come supporto per addormentarsi, ecc…

Bambini ridurre tempo cellulari - NonSapeviChe

Arriva un momento in cui, però, il tempo trascorso al cellulare supera di gran lunga le aspettative e, inevitabilmente, diventa anche per i bambini una vera e propria dipendenza… sulla base di tale motivazione, dunque, la domanda importante che molti genitori si pongono e per la quale si è alla ricerca costante di una risposta/soluzione è la seguente: come ridurre il tempo dei bambini sul cellulare?

I consigli degli esperti

La prima cosa da tenere bene in mente, così come sottolineato anche da numerosi esperti, è quello di permettere ai bambini di cogliere l’insegnamento che deve essere impartito dai genitori che per primi devono imparare a dare il buone esempio: “Se davvero vuoi ridurre il tempo che tuo figlio passa in compagnia dello smartphone devi essere tu a rimodularne l’uso, nel momento in cui lui stesso ti vedrà applicarti di meno con il tuo cellulare l’oggetto del desiderio e del capriccio comincerà pian piano a non essere una tentazione costante”.

Nel caso in cui i bambini di riferimento abbiano superato la soglia dei 5 anni, il consiglio è quello di educarlo ad un uso quanto più controllato possibile come, ad esempio, mediante l’uso di un’applicazione installata sul vostro smartphone che dopo un tempo prestabilito da voi oscura tutti i servizi da questo proposto e potrà essere riattivato solo dopo l’inserimento di un codice. Un metodo efficace, anche questo, in grado di gestire il tempo di applicazione sugli smartphone da parte dei bambini e allo stesso tempo dei genitori che possono attuare un maggior controllo.

Bambini ridurre tempo cellulari - NonSapeviChe

Infine, altro dettaglio importante, riguarda la gestione del tempo dei bambini e quindi fare in modo che durante la loro giornata abbiano delle attività da svolgere costantemente, un qualcosa che gli permetterà di pensare il meno possibile agli smartphone e trovare da un’altra parte la fonte del divertimento.