Il telefono non è più un impedimento, ecco cosa potete fare senza tenerlo in mano

Con il vostro smartphone oggi non potete solo parlare al telefono, inviare messaggi e chattare sui social, ma avete a disposizione un ventaglio di servizi utili e tecnologici che vi semplificano la vita. Eccone alcuni.

L’Assistente di Google è una vera e propria rivoluzione tecnologica che permette di amplificare il potenziale del vostro smartphone rendendolo un vero e proprio dispositivo intelligente. I comandi vocali di Google non aiutano solo a ottenere il massimo della prestazione dall’altoparlante, ma avete modo di accedere a numerosi servizi grazie all’app a disposizione. Vi basta semplicemente impostare il riconoscimento vocale e pronunciare le magiche parole “Hey Google!”.

Assistente vocale di Google
Assistente vocale di Google

G-Assistant è nato come un software che permetteva agli utenti di cercare informazioni utili sul motore di ricerca senza l’utilizzo della digitazione, ma nel tempo si è evoluto rendendo più facile numerose azioni ormai automatizzate. Sono diversi infatti i comandi vocali che si possono impartire all’assistente, senza alzare un solo dito. Questo vi permette di poterlo usare in qualsiasi momento della giornata, senza impedimento alcuno e limitazioni di spazio. Dal traduttore, alle chiamate, alla ricerca delle ultime news o di un servizio attorno a voi sfruttando la localizzazione, Google aiuta a semplificare le azioni quotidiane.

Le funzioni di Google Assistant

[caption id="attachment_42918" align="aligncenter" width="740"]Assistente vocale di Google Assistente vocale di Google[/caption]

Ognuno di noi ha routine, stili di vita e abitudini diverse: a seconda di ciò ogni smartphone utilizzerà dei comandi vocali specifici per le esigenze del suo possessore. Per questo sono diverse le funzioni che l’Assistente di Google mette  a disposizione.

LEGGI ANCHE >>> Assistente Google | come cambiare la voce sui diversi dispositivi

Uno dei servizi più usati e più apprezzati dagli utenti è “Trova il mio telefono”, un aiuto fondamentale per quanti hanno smarrito momentaneamente lo smartphone in un luogo e non sanno come ritrovarlo o rintracciarlo. La funzione non cambia a seconda del sistema operativo, che sia Android o Apple, ed è efficace anche quando il telefono è impostato sulla modalità silenziosa oppure “Non disturbare”.

Ma cosa altro è capace di fare e di farvi fare in maniera automatizzata il tecnologico assistente virtuale di Google? Sono diversi i comandi che potete impartire con la voce e che vi semplificheranno la vita in pochissime parole. Tra questi, oltre alla possibilità di rintracciare il telefono perduto, c’è la possibilità anche di sbloccarlo in vivavoce o di aprire delle app sempre con il comando vocale.

LEGGI ANCHE >>> Google Maps non ti porta solo a casa, sa fare molte altre cose: ecco quali

Potete usare il vostro assistente per farvi leggere le pagine web ad alta voce o ricevere consigli sui servizi in zona come ristoranti, negozi, locali, ma anche località di vacanza. Non finisce qui, perché potete riprodurre i vostri film preferiti su Netflix o la vostra playlist musicale.