Matrimonio, quali i costi per organizzarlo

Organizzare un matrimonio prevede una serie di spese di cui è bene essere a conoscenza prima di affrontarle per evitare di andare incontro a brutte sorprese.

Con la fine delle restrizioni messe in campo per contrastare la diffusione del contagio dal covid, si è ritornati ad organizzare matrimoni e dunque a celebrare nel migliore dei modi un giorno speciale per ogni coppia.

Matrimonio, quali i costi per organizzarlo

Ciò detto, in questo articolo vi sveliamo tutto quello che c’è da sapere su quanto ammontano i costi relativi al matrimonio con la previsione di tutte quelle che sono le spese.

Matrimonio: ecco quanto si spende per organizzarlo

Matrimonio, quali i costi per organizzarlo

Tanto per cominciare, tra le spese che solitamente vengono sostenute per un matrimonio ci sono quelle relative all’abito da sposa. Ovviamente l’importo varia in base ai gusti dell’interessata, dal modello, come anche dalle possibilità economiche della stessa. In genere comunque si può affermare che il costo medio è di 2mila euro. Ciò vale anche nel caso del vestito dello sposo anche se il valore dipende anche dal fatto che si tratti di un frac o uno smoking.

Oltre a ciò, devono essere considerate anche le spese riguardanti la musica e dunque i musicisti che suoneranno durante il ricevimento. In questo caso il prezzo medio è compreso tra 300 euro e i 1.200 euro. Mentre per gli addobbi in chiesa, solitamente i costi possono essere compresi tra i 400 euro e 2.000 euro. In riferimento inoltre alle bomboniere queste in media possono andare da 500 euro a 3.000. La location è un’altra voce di spesa che va da 500 euro a 3.000 euro con il catering che può prevedere anche una cifra che parte dagli 8mila fino ad arrivare ai 15mila nel caso in cui si contino circa 100 invitati. Ciò significa che, a persona, si può partire da un minimo di 80 euro fino ad un massimo di 150 euro. Va detto comunque che la spesa piò essere inferiore o superiore in base al luogo in cui viene organizzato il ricevimento e al numero di invitati.

Ai costi appena citati vanno poi aggiunti quelli per l’acconciatura e il trucco che vanno dai 500 ai mille euro in media senza contare quelli per il fotografo che possono arrivare fino a oltre 2mila euro. Com’è ovvio, sono da calcolare anche le fedi nuziali la cui spesa media va da i 500 euro fino ai mille. Alla  luce di quanto appena detto, è possibile affermare che l’organizzazione di un matrimonio con 100 invitati può avere un costo medio che oscilla tra i 20 mila e i 30mila euro. E’ chiaro che nel caso i partecipanti siano di più, i costi possono salire considerevolmente.