Vetri senza aloni? Non ti sono mai venuti bene, ecco il trucchetto

Vetri senza aloni? Non ti sono mai venuti bene, ecco il trucchetto per non imbatterci più in questo errore e avere vetri sempre opachi.

C’è sempre una soluzione a tutto, soprattutto quado ci si mette con impegno a cercare il motivo per cui una cosa accade. Ed anche per le pulizie domestiche avviene questo. Quante volte ci siamo chiesti il perchè alcune faccende non vengono come dovrebbero? Come mai una certa cosa non assume la lucidità sperata oppure, come in questo caso, i vetri non sono belli puliti ma hanno sempre quell’olone antipatico che sa di sciatteria?

Vetri senza aloni? Non ti sono mai venuti bene, ecco il trucchetto

Moltissime volte, lo so, ed è proprio per questo che Nonsapeviche ha deciso di contribuire nella ricerca della soluzione. Vetri, croce per chiunque faccia i lavori domestici, perciò donne e uomini che imbracciate scope e stracci, abbiamo capito perchè i vostri etri hanno quell’alone insopportabile.

Vetri senza aloni?

I vetri senza aloni esistono e sono lavati con gli attrezzi e detergenti giusti. Quali sono? Dobbiamo procurarci panni e spugne adeguati ma anche un pulisci-vetri, che con la striscia in silicone trascina l’acqua verso il basso in poco tempo ed elimina i residui. Serve una spugna piatta e quadrata e panni in microfibra oppure la carta di giornale ottima per rimuovere gli aloni. Per solventi, useremo l’alcool o l’ammoniaca, ma se mancano in casa, anche il detersivo per i piatti ottimo per sgrassare. Eliminiamo i residui di polvere dai vetri delle nostre stanze e passiamo una spugna imbevuta di acqua ben strizzata sul vetro e poi su tutto l’infisso, sciacquiamo la spugna e ripetiamo l’operazione.

vetri aloni

In un secchio mettiamo dell’acqua e mettiamo una goccia di detersivo per piatti sulla spugna che poi passeremo sul vetro. Risciacquiamo bene per eliminare tutti i residui di detersivo e passiamo la spugna sul vetro, sciacquiamola e ripetiamo l’operazione altre due volte prima di asciugare. Asciughiamo co pano in microfibra dall’alto al basso oppure usiamo il pulisci-vetri.  Per quanto riguarda l’uso della carta di giornale, mettiamo un po’ di alcool o ammoniaca nella carta e puliamo i vetri, e asciughiamo con un altro foglio di giornale.