Mischiare diversi prodotti per le pulizie può rappresentare un grosso rischio per la nostra salute. Ecco il motivo

Sono davvero tantissimi i prodotti che vengono usati per pulire e disinfettare. Funzionano davvero benissimo, e a volte si pensa che mischiandoli insieme o provandoli su ogni superficie si possa ottenere un effetto migliore. Facendo così però si sottovaluta il fatto che si tratti di composti chimici. Proprio per questo è opportuno usarli con attenzione per evitare che possano esserci spiacevoli conseguenze per la nostra salute.

un errore che tutti fanno non si devono mai mischiare questi due detergenti

Solitamente le principali sostanze usate per disinfettare sono la candeggina (da maneggiare con particolare attenzione, può essere corrosiva, dannosa per pelle e occhi e letale se la si ingerisce), ammoniaca (corrosiva e tossica), soda caustica (corrosiva e irritante a contatto con pelle e occhi, pericoloso inalarne i fumi), acido muriatico (usato soprattutto nei prodotti per la pulizia del bagno. E’ altamente tossico). La prima regola è che queste sostanze, oltre a dover essere usate con attenzione, devono essere utilizzate separatamente. Mischiarle e usarle insieme infatti può essere altamente dannoso.

Il prodotti per le pulizie: ecco perché non devi mai mischiarli tra di loro

un errore che tutti fanno non si devono mai mischiare questi due detergenti

Candeggina e acido muriatico per esempio formano il cloro (dannoso per l’apparato respiratorio), candeggina e ammoniaca formano invece acido cloridrico, e in un secondo momento cloro gassoso, e può arrivare anche a formare clorammine corrosive e tossiche. Se l’ammoniaca è concentrata si può formare idrazina, dai vapori tossici e esplosivi all’aria, pericolose per eventuali ustioni e lesioni oculari. La candeggina e l’alcol etilico possono dare vita al cloroformio, anestetico. Neanche soda caustica e acido muriatico vanno bene insieme. Essendo ad alta concentrazione infatti la miscelazione rapida genera calore e fumi potenzialmente tossici.

E’ importante insomma maneggiare sempre con cura questi prodotti, ed evitare di mescolarli per non avere danni alla propria salute. In caso in cui ci si dovesse rendere conto di avere innescato per errore una di queste reazioni avverse è sempre bene aprire le finestre e fare arieggiare la stanza dove ci si trova, in modo da fare uscire i gas potenzialmente tossici. Si può inoltre aggiungere acqua alla miscela nociva in modo da ridurre l’impatto e la reazione tra i due prodotti. Il consiglio però come detto è quello di tenere sempre a mente di stare usando prodotti chimici, e trattarli con le dovute accortezze