Alimenti tossici per i nostri animali, quali sono quelli da non comprare

Prestate moltissima attenzione all’alimentazione dei propri animali ma, in particolar modo, fate in modo che loro non mangino mai gli alimenti che vi segnaleremo di seguito.

Sono numerosi gli alimenti che posso nuocere alla salute del nostro cane, o gatto, e spesso si tende a sottovalutare il tutto, credendo erroneamente che questi possano almeno assaggiarli… non sapendo, forse, che anche una minima dose potrebbe essere fatale per loro.

Alimenti tossici per gli animali - NonSapeviChe

Ecco di seguito, dunque, gli alimenti che sono davvero nemici per la salute dei nostri animali a quattro zampe e per il loro “stomaco”, “intestino” e intero apparato digerente.

Alimenti tossici per gli animali

Nel momento in cui decidiamo di adottare un amico a quattro zampe, dunque, la prima cosa da fare è subito trovare un medico veterinario che ci accompagni durante la fase della crescita, fin dai primi mesi insieme alle vaccinazioni alle quali deve essere sottoposto. Questo, inoltre, farà in modo anche di darvi delle basilari linee guida su come procedere anche con la sua alimentazione, tra cibi accettati e gli altri che dovranno essere evitati.

Alimenti tossici per gli animali - NonSapeviChe

Sulla base di tale motivazione, dunque, è bene ricordare che esistono degli alimenti considerati “tossici” per la salute del nostro cane, ad esempio, e che durante l’arco della sua vita non dovrebbe ingerire mai.

Quali sono gli alimenti considerati tossici?

Tra gli alimenti considerati tossici per gli animali, e in particolar modo per i cani, troviamo il cioccolato, dato che sostanze come teobromina, un alcaloide si possono rivelare nocive fin da subito, così come nel caso delle merendine di ogni tipo e principalmente a base di lattosio patologie croniche come ad esempio il diabete mellito.

In questa lunga lista troviamo anche caramelle e gomme da masticare che contengono un dolcificante noto come xilitolo in grado di provocare un’ingestione, un drastico abbassamento dei livelli di glucosio nel sangue, con la conseguente perdita di coordinazione e spasmi. Inoltre, prestate moltissima attenzione anche a cavoli, broccoli, cipolle e aglio, in quanto sono alimenti che se ingeriti crudi possono risultare davvero sono nocivi anche dopo quattro giorni dopo averli mangiati dal nostro animale di compagnia. Questi ultimi infatti causano vomito, diarrea, cambio del colore delle urine e anemia grave.

Alimenti tossici per gli animali - NonSapeviChe

Nel caso in cui, per un caso fortuito, il vostro animale da compagnia abbia ingerito anche solo uno di questi alimenti, è bene mettersi in contatto con il vostro veterinario e agire con le cure del caso.