Il Caldo e gli anziani, il vademecum per non farli collassare

Il caldo e gli anziani, il vademecum per non farli collassare. Con queste semplici regole riuscirete a tutelare la loro salute

Il nostro paese è ancora alle prese con un’ondata di caldo che sta mettendo davvero tutti a dura prova. Le temperature continuano ad essere davvero altissime, come non avveniva da anni. Il caldo aumenta i rischi di cali di pressione e disidratazione, per questo è molto importante che vengano prese tutte le precauzioni necessarie per evitare spiacevoli conseguenze.

il Caldo e i vecchietti, il vademecum per non farli collassare 04082022 Nonsapeviche

Ad essere particolarmente a rischio sono soprattutto gli anziani, per via della loro maggiore fragilità. E’ dunque importante tutelarli e far si che seguano alcune semplici regole. Ecco come bisogna fare per affrontare al meglio il caldo.

Allerta caldo, come tutelare la salute degli anziani: ecco le regole da seguire

il Caldo e i vecchietti, il vademecum per non farli collassare 04082022 Nonsapeviche

Intanto è importante che le persone di una certa età o con problemi di salute evitino le uscite nelle ore più calde. Quando si esce è meglio proteggersi con cappelli e occhiali da sole. Indossare sempre vestiti leggeri, con un tessuto adatto all’estate, come ad esempio il lino. Prediligere colori chiari che trattengono meno il caldo.

In caso di eccessivo caldo rinfrescarsi con docce o lavandosi la faccia o le braccia.

E’ poi importante assicurarsi di essere sempre bene idratati bevendo sempre un litro e mezzo di acqua al giorno per evitare la disidratazione.

Sempre per questo motivo è bene integrare in modo costante nella propria alimentazione frutta e verdura fresca, dai pomodori alle carote, sino all’insalata. Meglio evitare invece i cibi fritti o troppo grassi.

Anche nella propria abitazione bisogna comunque creare un ambiente confortevole. Meglio aprire le finestre nelle ore più fresche per fare arieggiare, e tenere chiuso nelle ore più calde per evitare che il caldo si propaghi nella casa.

Discorso simile per l’auto: prima di entrare nell’auto posteggiata fare arieggiare l’abitacolo. Se possibile viaggiare con il finestrino abbassato o con il condizionatore.

In ogni caso è importante che gli anziani non vengano lasciati soli. Il consiglio più importante è infatti rivolto a chi si prende cura di loro. Spesso non ci si rende conto del tempo che passa e dei rischi che si corrono ad uscire sotto al sole bollente. Toccherà a voi stare vicino ai vostri cari e accertarvi che seguano alla lettera questi consigli per preservare la loro salute ed evitare rischi.