Attenzione ai detersivi che hai comprato, alcuni ti rovineranno la pelle per sempre

L’utilizzo dei detersi può esporre ad un aumentato rischio di rovinare la pelle. Ecco qual è la classifica dei più corrosivi secondo una rivista svizzera.

Soprattutto chi è solito utilizzare i detersivi regolarmente per eseguire le faccende di casa, deve sapere che in tal caso è più alto il rischio di rovinare per sempre la pelle. A tal proposito, una rivista svizzera ha voluto pubblicare la lista di quelli che sono i detersivi più corrosivi in circolazione.

Attenzione ai detersivi che hai comprato, alcuni ti rovineranno la pelle per sempre

L’analisi è stata condotta su oltre dieci detersivi e ha avuto l’obiettivo di individuare quali prodotti fossero capaci di pulire a fondo senza causare effetti tossici. Quello che è emerso è davvero sconcertante.

Detersivi: la lista dei più nocivi per la salute dell’uomo

Attenzione ai detersivi che hai comprato, alcuni ti rovineranno la pelle per sempre

La rivista in questione è K-Tipp che ha voluto condurre una ricerca molto interessante che consente di capire quali sono i prodotti da utilizzare con tranquillità e quali invece da evitare assolutamente perchè tossici. Nello specifico, l’indagine è stata condotta su dodici detersivi per piatti e va precisato già in partenza che i risultati non sono stati particolarmente incoraggianti.

Nella gran parte di essi infatti sono stati rilevate sostanze chimiche tossiche non solo per l’uomo ma anche per l’ambiente. Tra questi ci sono marchi molto noti come, ad esempio, Pril, Palmolive, W5 a cui si aggiungono Migros Plus Oeco Power, Splendid, Migros Handy Oecoplan, Held by Ecover, Qualité e Prix, Denner, Volg.

Nello specifico, il detersivo che ha fatto registrare una migliore capacità di eliminare le incrostazioni rispetto agli altri è stato quello del marchio Pril è pur vero però che è risultato anche uno dei peggiori quanto tossicità per l’uomo e per l’ambiente. Tra i peggiori sono emersi anche Palmolive, Held di Ecover, Denner e Tandil. Quest’ultimo in particolare è risultato essere anche poco efficace nel lavaggio delle stoviglie. Alla luce di quanto appena detto è chiaro che bisogna fare molta attenzione quando si utilizza il detersivo per piatti. Il consiglio peraltro è quello di optare per un detersivo fai da te del tutto naturale in modo tale da evitare problemi di salute anche molto seri dovuti all’utilizzo costante dei prodotti in esame.