Il pesto non è solo di basilico: 3 ricette da leccarsi i baffi

Il pesto è sicuramente uno dei piati più amati da grandi e piccini e che tra l’altro può essere realizzato in diverse varianti. Ecco 3 ricette da leccarsi i baffi.

Il pesto è una di quelle ricette che riescono ad accontentare proprio tutti, grandi e piccini. Si tratta, difatti, di una salsa che pur essendo molto semplice da preparare è in grado di rendere la pasta molto saporita. Non tutti sanno, infatti, che può essere preparato anche con ingredienti diversi dal basilico.

Il pesto non è solo di basilico: 3 ricette da leccarsi i baffi

In questo articolo, vi forniamo 3 ricette per realizzare il pesto tutte semplici da preparare e soprattutto buonissime.

Pesto: 3 varianti facili e veloci

Il pesto non è solo di basilico: 3 ricette da leccarsi i baffi

La prima variante prevede due ingredienti: la rucola e le mandorle. Nello specifico, per la realizzazione serviranno:

  • mandorle sgusciate, 100 grammi;
  • rucola, 60 grammi;
  • pecorino romano, 50 grammi;
  • olio evo, sale, pepe, q.b.

Tanto per cominciare, prendete le mandorle e tostatele all’interno di una padella e nel frattempo sciacquate la rucola sotto il getto d’acqua corrente. Dopo asciugatela accuratamente. Inserite all’interno del mixer sia le mandorle che la rucola insieme all’olio e al pecorino. Cominciate a frullare il tutto fino ad ottenere una salsa omogenea che lascerete riposare per 1 giorno. Trascorso il tempo necessario potte utilizzare il vostro pesto di rucola e mandorle per condire la pasta.

La seconda variante invece è il pesto di pistacchi che può essere preparato con:

  • pistacchi, 100 grammi;
  • scalogno, 1;
  • sale, olio evo, parmigiano, q.b.

Ponete tutti gli ingredienti all’interno del mixer e frullate il tutto fino a quando il risultato non sarà una crema omogenea ed uniforme. Anche in questo caso, il consiglio è quello di lasciar riposare il pesto di pistacchi per circa mezza giornata e una volta trascorsa utilizzatelo per condire la pasta.

Infine, la terza variante è quella di zucchine. La ricetta del pesto di zucchine prevede:

  • Zucchine, 200 grammi;
  • Pinoli, 20 grammi;
  • basilico, 10 grammi;
  • Pecorino, 30 grammi;
  • sale, q.b..

In riferimento al procedimento, anche in questo caso bisognerà inserire gli ingredienti all’interno del frullatore, una volta lavate, tagliate e fritte le zucchine. Versate anche l’olio, il pecorino, il basilico e il sale. Fatto ciò, azionate il frullatore e spegnete quando avrete ottenuto una salsa uniforme e prima di grumi. Et voilà, il vostro pesto di zucchine sarà pronto per condire la pasta che più preferite!