Ecco perchè conserviamo le bucce d’arancia, avremo un giardino bellissimo

Ecco perchè conserviamo le bucce d’arancia, avremo un giardino bellissimo che realizzeremo con bucce e tanto amore.

Quando consumiamo alimenti spesso e volentieri tendiamo a buttare via alcuni residui di alimenti perchè riteniamo inutili al fine sia alimentare che di qualsiasi altro impiego. Beh, ci sbagliamo. Esistono molti residui di alimenti che possono essere impiegati come concime ad esempio le bucce delle arance.

Ecco perchè conserviamo le bucce d’arancia, avremo un giardino bellissimo

Proprio così, quando buttiamo via le bucce d’arancia ed abbiamo un giardino, stiamo buttando via una sostanza potenzialmente benefica per il nostro terreno. Ma in che modo? Come possiamo utilizzare le bucce d’arancia per il nostro giardino? A cosa servono?

Ecco perchè conserviamo le bucce d’arancia

Eliminando questa cattiva abitudine di gettare via i residui di alcuni alimenti, risparmieremo tempo e denaro e renderemo questi residui utili soprattutto in questo momento in cui la crisi sta invadendo le nostre viste sotto ogni punto di vista. Molte persone conservano le bucce d’arancia per impiegarle nel proprio giardino in un modo che lo renderà incredibile. Scopriamo qual è il modo.

frutta

Le bucce d’arancia servono per il nostro giardino, per far crescere meglio le piante e fungono da importanti fertilizzanti anziché usare quello che andremo a comperare presso i negozi appositi andando quindi a risparmiare anche il costo di questi ultimi. La buccia dell’arancia contiene il doppio delle vitamine che si trovano nella loro polpa, quindi sono estremamente nutrienti. Non ci vuole  molto per impiegare le bucce di questo agrume, basterà asciugarle con cura e lasciarle essiccare in un sacchetto. Dopo questo passaggio le disporremo in una ciotola, versiamoci dell’acqua bollente e lasciamola in infusione per circa due ore. Quando ricaveremo il filtro, dovremo filtrarlo e lo andremo a diluire con dell’acqua, che deve essere il doppio del liquido precedentemente ottenuto.

Con questo liquido andremo ad innaffiare le nostre piante che ne gioveranno incredibilmente. Le bucce possono anche essere usare per ottenere un compost e per allontanare animali e i parassiti che possono ledere al giardino. Basterà tagliarle, per accelerarne la decomposizione, e aggiungerli insieme ad altri prodotti di scarto che si utilizzano per formare il compost. Nonostante la loro acidità, le bucce non andranno a ledere.