Il tuo bucato puzza, la causa non è quello che pensi: ecco i rimedi efficaci

Il tuo bucato puzza, la causa non è quello che pensi: ecco i rimedi efficaci. In questo modo la tua lavatrice ritornerà a funzionare

Cosa fare se togliendo il vostro bucato dalla lavatrice anziché il delicato profumo del detersivo e di pulito trovate invece una fastidiosa puzza? Non si tratta di un problema dei vostri vestiti o di un pessimo ammorbidente o detersivo, ma molto probabilmente è la vostra lavatrice ad avere bisogno di manutenzione.

il tuo bucato puzza, la causa non è quello che pensi ecco i rimedi efficaci 05072022 Nonsapeviche

Nel cestello della lavatrice infatti possono crearsi depositi di muffa che creano cattivo odore. Anche il residui dei detersivi inoltre accumulandosi possono portare ad un malfunzionamento della lavatrice. Per scongiurare l’eventualità di un bucato puzzolente è quindi necessario mantenere pulita la lavatrice.

Bucato puzzolente? Ecco come risolvere il problema della vostra lavatrice

il tuo bucato puzza, la causa non è quello che pensi ecco i rimedi efficaci 05072022 Nonsapeviche

Intanto è importante assicurarsi che l’interno dell’elettrodomestico sia sempre pulito, in modo da evitare che l’umidità incentivi la formazione di funghi e muffa.

Per farlo assicuratevi di mantenere sempre pulito il cassetto dove versate il detersivo. A lungo andare i residui che si annidano li possono provocare cattivi odori. Inoltre possono intaccare il corretto funzionamento del cassetto rendendo il lavaggio poco efficace. per pulirlo basta utilizzare dell’acqua calda e del detersivo per i piatti. Aiutatevi poi con uno spazzolino per scrostare anche i punti più nascosti.

Una volta pulito il cassetto, sarà il turno del filtro, che raccoglie tutto quello che viene dimenticato nelle tasche dei nostri vestiti e rischia di rovinare l’apparecchio, come fili, sporcizia, ma anche monete o fazzoletti. Mantenendo il filtro sempre libero e pulito impedirete che l’acqua diventi stagnante rendendo il cestello puzzolente e che il bucato abbia dunque un cattivo odore. Per pulirlo svitate il tappo del filtro e togliete tutto quello che è rimasto incastrato all’interno. A questo punto sciacquatelo e rimettetelo a posto.

Il cattivo odore in lavatrice può essere dovuto anche alla guarnizioni, dove possono annidarsi sporco, muffa e residui di detersivo. Anche in questo caso smontatela e lavatela con acqua calda e detersivo per i piatti. Assicuratevi di asciugarla con un panno prima di rimetterla a posto, per evitare che l’acqua stagnante possa fare proliferare la muffa.

A questo punto non vi resterà che assicurarvi di avere rimontato correttamente tutti i pezzi e fatto fare un lavaggio a vuoto alla vostra lavatrice per eliminare gli ultimi residui. Una volta fatto questo potrete comodamente riprendere ad utilizzare la vostra lavatrice e tornerete ad avere un bucato pulito e profumato.