Coloro che possiedono un cane devono sapere che questo può stressarsi. Ecco come evitarlo adottando questi preziosi rimedi.

I proprietari di un amico a quattro zampe spesso sono ignari del fatto che quest’ultimo può stressarsi molto in vacanza. A tal proposito, è molto importante adottare i giusti accorgimenti per evitare che ciò accada.

Come non stressare il tuo cane in viaggio, con questi rimedi

Scopriamo insieme tutto quello che c’è da sapere al riguardo e soprattutto come evitare che il cane possa andare incontro ad un forte stress quando si trova in vacanza.

Cane in vacanza: i rimedi per evitare di provocargli stress

Come non stressare il tuo cane in viaggio, con questi rimedi

Per il cane la vacanza può rappresentare una forte fonte di stress. Tanto per cominciare il viaggio può risultare particolarmente difficile a causa ad esempio del mal d’auto. Questo, difatti, è molto diffuso e può essere combattuto adottando i giusti accorgimenti. Tra questi i più efficaci sono sicuramente i medicinali che aiutano a combattere la cinetosi. Essi devono essere prescritti dal veterinario e dunque bisogna evitare di affidarsi al fai date. In questo caso, ad esempio, non consigliato utilizzare i sedativi in quanto possono condurre al verificarsi di alcuni sintomi quali possono essere ansia, vomito e nervosismo. Non solo, sempre per evitare che il vostro amico a quattro zampe vada incontro a problemi di salute particolarmente gravi, è bene evitare di farlo mangiare prima di mettersi in viaggio e mantenerlo sufficientemente idratato.

Terminato il viaggio un altro fatto che può disorientare il cane è quello di ritrovarsi in un posto che non è sua abitazione abituale. Questo, difatti, comporta un cambiamento di quelle che sono le sue abitudini che dunque può portare a fenomeni comportamentali che possono sfociare in un accentuato senso di nervosismo.

In questo caso, è molto importante provvedere a mettersi in regola con i documenti relativi al proprio cane portando con sè dunque il libretto sanitario contente le vaccinazione a cui è stato sottoposto così come il suo passaporto. A tal proposito, può risultare molto utile rivolgersi al Servizio Veterinario predisposto dall’Asl del comune di residenza. Ad ogni modo, seguendo questi piccoli e semplici consigli dunque sarà possibile evitare che il vostro cane sia assalito dallo stress durante il viaggio.