Per capire se stai diventando calvo ci sono alcuni segnali che non devi assolutamente sottovalutare. Scopriamo insieme quali sono, le possibili cause e i rimedi.

Ci sono alcuni segnali che indicano che stai diventando calvo. Questi non devono essere trascurati in quanto una volta identificati devono spingere ad adottare i giusti accorgimenti per contrastare il fenomeno in esame.

Come capire se stai diventando calvo: i segnali da non sottovalutare

Ciò detto, scopriamo insieme quali sono i segnali da non sottovalutare e le cause più comune.

Stai diventando calvo? Ecco come capirlo

Come capire se stai diventando calvo: i segnali da non sottovalutare

La calvizie è una patologia che può colpire sia le donne che gli uomini. In particolare, negli uomini è più frequente a partire dai 50 anni mentre nelle donne dai 70 in su. Va detto comunque che può comparire ad ogni età e dunque anche quando si è più giovani. Si tratta, in ogni caso, di un fenomeno che può avere diverse cause. Tra queste, ad esempio, ci possono essere una carenza nutrizionale come anche problemi alla tiroide o una predisposizione genetica.

Nell’uomo la caduta dei capelli generalmente tende a manifestarsi con su più parti come ad esempio l’attaccatura dei capelli. Questa, difatti, tende ad apparire più assottigliata e dunque a ritirarsi. Le zone interessate cominciano ad essere le tempie come anche le zone ai lati del cuoio capelluto. Nelle donne, invece, la zona da cui parte la perdita dei capelli è solitamente quella centrale sviluppandosi poi su tutta la testa. I rimedi contro questo tipo di problema sono diversi.

Tra questi, ad esempio, c’è il trapianto di capelli che è in grado di favorire nuovamente la crescita dei capelli dando vita a risultati estremamente naturali. Esso consiste nel raccogliere i follicoli sani e trapiantarli nelle zone interessate dalla calvizie. Oltre a questo intervento, sono previsti anche i cosiddetti trattamenti topici. Questi, in particolare, derivano dalla vitamina A e vengono utilizzati per stimolare la crescita dei capelli con risultati, talvolta, anche molto soddisfacenti. Alla luce di quanto appena detto, è importante prestare molta attenzione ai predetti segnali. Soltanto un intervento tempestivo infatti può portare ad una risoluzione soddisfacente del problema. Più il fenomeno risulta avanzato, dunque, è minore sarà la probabilità di successo.