Come fare un perfetto sugo finto, in poche mosse e portare un bel piatto di pasta fumante in tavola. La perfetta alternativa al ragù

Il ragù alla bolognese sicuramente il “re” dei sughi per la pasta. Adatto ad ogni occasione, saporito e ricco di gusto: impossibile resistergli. Ma se si è vegetariani e non si mangia quindi il macinato presente nel ragù? O se non si è avuto tempo di comprare la carne o non si ha abbastanza tempo per fare un ragù in modo tradizionale?

Come fare un perfetto sugo finto, in poche mosse e portare un bel piatto di pasta fumante in tavola 08062022 Nonsapeviche

Niente paura. La soluzione è un buonissimo “sugo finto”, un sugo preparato esattamente con le modalità del ragù alla bolognese, ma senza carne e con ingredienti vegetali come pomodori pelati e pronto in molto meno tempo. Un “ragù vegetariano” davvero semplicissimo da preparare ed adatto ad ogni tipo di pasta.

La ricetta del sugo finto è davvero salva vita: semplice e perfetto per ogni evenienza

Come fare un perfetto sugo finto, in poche mosse e portare un bel piatto di pasta fumante in tavola 08062022 Nonsapeviche

La ricetta è davvero semplice. Per 4 persone gli ingredienti sono 500 grammi di pomodori pelati, 1 Carota, 1 costa di sedano, mezza cipolla, mezzo bicchiere di vino rosso, olio extravergine di oliva e ovviamente sale. Se siete in più persone o in meno adattate la quantità degli ingredienti al numero delle persone per cui dovete preparare il sugo.

Per iniziare il sugo procedere come se si trattasse di un regolare ragù. Per prima cosa è necessario fare un soffritto con carota, cipolla e sedano. Mettete un filo d’olio extravergine di oliva e lasciateli a fuoco lento per 10 minuti sino a quando non saranno diventati dorati, facendo attenzione a non farli bruciare o attaccare. Quando il soffritto sarà pronto, dorato e bello “appassito” sfumate il tutto con il mezzo bicchiere di vino rosso.

Aspettate che tutto l’alcool sia evaporato e sia stato sfumati, a questo punto è arrivato il momento di aggiungere l’ingrediente fondamentale, i pomodori pelati. Potete spezzettarli prima di aggiungerli alla padella, oppure metterli interi e lasciare che si sfaldino e si consumino in cottura. Non dimenticate di aggiungere il sale. A questo punto il grosso del lavoro sarà fatto, e nel frattempo avrete anche buttato nell’acqua la vostra pasta. Vi basterà lasciare cuocere il vostro sugo a fuoco basso per 45- 50 minuti. Quando vi sembrerà pronto non vi resterà che toglierlo dal fuoco e condire la pasta. Il risultato sarà davvero straordinario. Una ricetta semplice e veloce, pronta davvero in pochissimo tempo.