Mangiare pollo non è sempre una buona abitudine soprattutto se se ne mangia troppo. Scopriamo insieme quali sono le conseguenze cui si può andare incontro.

Il pollo è un alimento particolarmente amato in quanto si abbina ad un’infinità di contorno oltre al fatto che si presta alla preparazione di ricette davvero appetitose. Talvolta però si rischia di esagerare con le quantità.

Un errore che commettiamo in molti, mangiamo troppo pollo! Perché non dovremmo farlo?

Ciò detto, scopriamo insieme a cosa si può andare incontro nel caso in cui si esagerasse con le dosi. Si tratta di consigli particolarmente utili per la propria salute. Ecco quali sono.

Pollo: ecco perchè non bisogna mangiarne troppo

Un errore che commettiamo in molti, mangiamo troppo pollo! Perché non dovremmo farlo?

Prima di procedere con l’elencarvi i motivi per cui non bisognerebbe esagerare nel consumo di pollo, è importante sottolineare che quello in esame è un alimento ricco di proprietà. In particolare, si distingue per essere una naturale fonte di magnesio, uno dei sali minerali fondamentali pe mantenere sano il nostro organismo. Non solo, si distingue anche per essere un potente antistress in quanto contiene un elevato contenuto di vitamine del gruppo B che aiutano a mantenere bassi i livelli di stress, appunto. Questo avviene mediante l’aumento dei livelli della serotonina, un ormone che migliora l’umore e ci rende più felici. Tutto questo perché aumenta i livelli di serotonina nel cervello e migliora l’umore.

Come accennato poc’anzi, l’alimento in esame è sicuramente uno dei più versatili e soprattutto più amati da grandi e piccini. Spesso però si finisce con l’esagerare con le dosi andando a compromettere la propria salute. Nella convinzione che il pollo sia un alimento sano e per nulla grasso, difatti, molte persone finiscono per mangiarlo quasi tutti i giorni. In realtà si tratta di una pratica sbagliata in quanto i rischi per la salute possono essere diversi. Tra questi, ad esempio, c’è un aumento della possibilità di contrarre patologie che colpiscono il cuore così come di accumulare chili di troppo.

Alla luce di quanto appena detto dunque è bene non eliminare del tutto dalle nostre tavole un alimento come il pollo che risulta essere benefico per la salute, fatta eccezione dei casi in cui se ne consumano dosi troppo eccessive.