Entro il 30 giugno puoi presentare richiesta per ottenere tante agevolazioni per i tuo figlio, Affrettati per richiedere la carta dello studente, scopri di che si tratta.

Lo stato ha messo a disposizione delle famiglie un nuovo sussidio, si tratta della carta dello studente, che consente di accedere ad alcuni vantaggi per tuo figlio che va a scuola e che più avanti andremo a vedere nello specifico, tante agevolazioni vi aspettano , seguici per avere ulteriori indicazioni ed affrettati che c’è di tempo fino al 30 giugno per presentare richiesta.

carta dello studente, il nuovo sussidio per le famiglie

La carta dello studente “Io studio” mette a disposizione dei ragazzi un gran numero di agevolazioni, per quanto riguarda le spese di livello culturale, sconti e viaggi inerenti all’istruzione.
Tramite la carta dello studente io studio, studenti e studentessa, potranno anche ottenere scontistiche particolari su biglietti del cinema, ticket d’ingresso ai musei, libri,materiale scolastico , materiale tecnologico e audiovisivo.

Come si utilizza la carta

La carta si utilizza come una ricaricabile, ha un tetto massimo di 1000 euro e consente di accedere non solo a tutte le agevazioni messe a disposizione dal ministero dell’istruzione, ma fino al completamento del ciclo scolastico anche di quelle del circuito bancoposta.
“Io studio” non verrá emessa automaticamente ma la richiesta della carta , dovrà essere presentata dai genitori di ragazzi che nell’anno scolastico 2021/2022 hanno frequentato il primo oppure il secondo anno della scuola secondaria di secondo grado.

studenti

Le famiglie dovranno compilare un modulo reperibile sul sito del ministero dell’istruzione e consegnarlo entro la data del 30 giugno nelle segreterie delle scuole. Per tutte le richieste effettuate alla data successiva del 30 giugno, verranno comunque prese in carico ed elaborate successivamente, quindi verranno emesse in un successivo momento.

La carta “Io studio”

La carta “Io studio” è un grosso passo in avanti, con cui lo stato da la possibilità a studenti e studentesse di affrontare liberamente delle spese, che sono molto importanti per l’accrescimento del loro livello culturale e soprattutto può essere vista anche come uno stimolo a conoscere la storia del nostro paese visitando musei e quant’altro.

stimoli in più per gli studenti

Anche per le famiglie può essere considerato un piccolo sospiro di sollievo in un momento particolare per il mondo intero. L’ augurio è che si portino avanti altre iniziative come queste, che tendono ad accrescere il ivello culturale del nostro paese e soprattutto dei ragazzi che saranno il nostro futuro.