Il condizionatore è un vero alleato in estate, ma può anche essere molto dispendioso. Ecco come usarlo nel modo giusto

Con l’arrivo dell’estate e dell’insopportabile afa il condizionatore è sicuramente un salvavita. Il condizionatore è davvero un alleato perfetto per sopravvivere al caldo e riportare le stanze della nostra casa ad una temperatura confortevole.

condizionatore, sei sicuro di saperlo usare correttamente 03062022 Nonsapeviche

Attenzione però. E’ davvero facile farsi prendere la mano, e non riuscire ad utilizzare nel modo e nelle quantità corrette il vostro condizionatore. Questo può diventare un vero salasso per le nostre bollette, che l’estate possono risentire davvero tanto del suo utilizzo. Ecco qualche semplice consiglio per riuscire a risparmiare.

Stai usando nel modo giusto il condizionatore? Ecco i trucchi per avere la stanza fresca e risparmiare

condizionatore, sei sicuro di saperlo usare correttamente 03062022 Nonsapeviche

Intanto è importante scegliere con cura il proprio apparecchio. Un condizionatore in apparenza più economico ma di classe inferiore può portare poi a spendere molto di più in seguito. Meglio quindi puntare su un dispositivo di classe A, che possa garantire più efficienza e costi minori in bolletta, anche se richiede un investimento inizialmente maggiore.

Anche la posizione è sicuramente importante. Fate posizionare il vostro condizionatore in alto, in modo che l’aria si distribuisca uniformemente, e assicurarsi che non ci siano ostacoli di fronte alle prese d’aria.

Prendersi cura dell’apparecchio e non trascurare la manutenzione. I filtri devono essere regolarmente puliti, così come la serpentina, e bisogna fare verificare il livello del gas refrigerante.

Non impostare una temperatura troppo bassa. E’ sicuramente dannoso per le vostre tasche, ma anche per la salute. Meglio limitarsi ad una temperature che sia di 5/6 gradi inferiore a quella percepita fuori. Basterà a darvi la sensazione di sollievo.  Prima di accendere l’apparecchio assicurarsi di avere chiuso porte e finestre per evitare che l’aria venga dispersa. Se c’è molto sole abbassare le persiane per evitare l’ingresso dei raggi solari. Una volta raggiunta la temperatura voluta, potete cambiare il condizionatore alla modalità deumidificatore.

Al mattino e alla sera, nelle ore più fresche, fare invece arieggiare la stanza ed evitare di tenere il condizionatore acceso per tutta la notte, non è necessario, visto che le temperature si abbassano, e si evitano colpi di freddo. Meglio accenderlo prima di andare a dormire e andare a letto con la stanza bella fresca e il condizionatore spento. Quando si esce di casa meglio spegnere il condizionatore per evitare sprechi. In questo modo riuscirete ad avere una stanza sempre fresca.