Nei prossimi mesi sono previste temperature davvero elevate. Con questo bonus potrai affrontare il caldo afoso con un grande risparmio

Dopo avere messo da parte stufe, riscaldamento e camini è ora di pensare a come tutelarsi dal caldo afoso dei mesi estivi. Secondo le ultime indicazioni l’Italia, così come per altro gran parte del resto dell’Europa, dovrebbe essere colpita da temperature particolarmente elevate, addirittura più della norma. Il nostro paese, ma anche Spagna e Francia, secondo le analisi riportate nel report per la prossima estate di Copernicus, sistema europeo di monitoraggio del clima, hanno una possibilità elevatissima (tra il 70 e il 100 %) di avere temperature molto più elevate di quelle che si registrano di norma nei mesi estivi. Ci aspetta quindi un’estate particolarmente bollente. In particolare il mese di Giugno sarà molto più caldo di quanto non sia stato in passato.

Condizionatori 20052022

Il modo migliore per affrontare il bollente caldo che ci aspetta nei prossimi mesi è sicuramente quello di dotare la propria abitazione di condizionatori che possano rinfrescare l’ambiente e rendere vivibile il rovente clima estivo. L’installazione di condizionatori è però particolarmente dispendiosa, e non è sempre semplice riuscire a sostenere questo elevato costo. Niente paura però: lo stato ha messo a disposizione un importante bonus che può notevolmente alleggerire i costi dell’operazione. Chi non ha ancora i condizionatori può approfittare per rimediare subito al problema con un costo ridotto.

Bonus condizionatore e tende solari: come sopravvivere al caldo dell’estate

Condizionatori 20052022

Il bonus condizionatori, che rientra nei tanti provvedimenti destinati dallo stato al mondo dell’edilizia, è rivolto a chi vuole appunto installare per la prima volta nella sua abitazione un condizionatore, ma anche a chi vuole sostituire i suoi condizionatori con un modello più nuovo, funzionale, e meno dispendioso e inquinante.

Il beneficio, come sancito dalla Legge di Bilancio 2022, è ricevuto sotto forma di detrazione fiscale che può andare dal 50 al 65 %. Il bonus condizionatore infatti può essere associato a diversi provvedimenti, come Bonus ristrutturazione e Bonus Mobili ( in questo caso la detrazione è prevista al 50%) o Ecobonus (dove il beneficio fiscale sale sino ad arrivare al 65%).

I condizionatori però non sono l’unico Bonus che può essere utilizzato per l’estate. Se avete terrazzi o balconi potete usufruire sino alla fine del 2022 del bonus tende da sole, che permette di installare protezioni dai raggi solari (schermature solari o chiusure tecniche mobili oscuranti) con una detrazione del 50% delle spese totali sostenute, che può diventare del 110% nel caso ci si avvalga del Superbonus.