In arrivo altre multe per i non vaccinati over 50, come evitarle con la documentazione giusta

In questi giorni sono in arrivo altre multe salatissime destinate per i non vaccinati over 50. Tranquilli con la documentazione giusta vi aiuteremo a capire come evitarle.

Altra salatissime multe sono in arrivo in questi giorni, si accodano nello stesso numero alle 600mila già inviate nello scorso mese. La quota prevista è di 100 euro, il decreto introdotto l’8 gennaio ha stabilito che i cittadini avente più di 50 anni non vaccinati, dovranno obbligatoriamente farlo. Misure drastiche quindi per la lotta contro il covid, secondo gli esperti, l’unico modo per raggiungere l’obiettivo di sconfiggere una volta per tutte questo virus, é quella di vaccinarsi.

multe per i non vaccinati over 50

Secondo il Ministero della Salute, pare che molte di queste multe siano capitate erroneamente in mani sbagliate, ovvero di tutte quelle persone che regolarmente hanno effettuato il vaccino. Come può essere possibile questa cosa? Ecco come evitarle con la documentazione giusta.

documenti

A cosa serve vaccinarsi

Il vaccino altro non fa che indurre il sistema immunitario a produrre anticorpi e le cellule del sangue attive contro il virus, conferendo così una protezione anti-covid, per cui sicuro e non reca danni all’organismo. Molti sono contrari ma lo stato ha deciso di non correre il rischi.

virus

Quali documenti servono per evitare la multa

Queste multe quindi sono state inviate alle persone non in regola, ovvero tutte quelle che non vogliono vaccinarsi o non hanno completato il ciclo vaccinale, ma se siete in regola é ovvio che la multa non va pagata e vi basterà semplicemente presentare la documentazione vaccinale entro 10 giorni dall’arrivo di quest’ultima.