Pulire casa é sempre una scocciatura, in particolare hai provato a mettere le mani sui filtri della tua cappa, appiccicano! Ecco quali sono i prodotti nella tua cucina per sgrassarli e pulirli in modo naturale.

Fare le pulizie di casa si sa é sempre una scocciatura, in particolare hai mai provato a mettere le mani sui filtri della tua cappa, appiccicano! Ecco quali sono i prodotti nella tua cucina per sgrassarli e pulirli senza ricorrere a prodotti aggressivi e dannosi per l’ambiente oltre che costosissimi. In casa abbiamo sempre tutto ciò che serve per pulire al meglio e non ce ne accorgiamo. Le nostre nonne sicuramente non facevano uso di così tanti prodotti presenti oggi in commercio dal costo elevato, utilizzavano quindi cose semplici ottenendo forse un risultato anche migliore.

cappa sporca

Cosa va pulito della cappa e i tempi da rispettare

Oggi ci concentriamo sulla cappa, elemento fondamentale in cucina che necessita di profonda pulizia, consente di aspirare fumi e odori limitandone lo spargimento in casa, é importante quindi pulirla al meglio affinché svolga il compito per cui é stata creata. Di una volta al mese almeno, necessita di pulizia il filtro della cappa ad esempio, se viene utilizzato quotidianamente, in caso contrario può bastare anche una pulizia stagionale.

 

Una detersione superficiale invece é necessaria più spesso o in base al tipo di alimenti preparati, ad esempio nel caso di fritture sarebbe consigliato pulire anche la cappa oltre i fornelli dopo l’uso. La pulizia inoltre della cappa é necessaria anche per motivi di sicurezza, oltre che per consentirne il perfetto funzionamento, accumulare grasso infatti potrebbe essere rischioso per cibi di lunga cottura o comunque a fiamme elevate che potrebbero favorirne la propagazione.

 

bicarbonato

Cosa usare per pulire la cappa

Che siano d’acciaio inossidabile, bronzo, legno, rame o altro, é possibile pulire in modo profondo e perfetto le cappe usando semplicemente bicarbonato di sodio, detersivo sgrassante per i piatti e acqua calda. Versate in una pentola di acqua bella calda, mezza tazza di bicarbonato di sodio e 2/3 cucchiai di detersivo sgrassante per i piatti, mescolate bene e usate sia per la pulizia esterna della cappa che per i filtri. Questi ultimi però andranno immersi nel preparato per almeno 15 minuti per poi essere strofinati con una semplice spugnetta con un lato abrasivo e risciacquati con abbondante acqua calda. Stesso discorso vale per la parte esterna. Vi garantiamo che otterrete cappe pulite in profondità oltre che ben igienizzate.