Pulire il vetro del forno può essere davvero complicato. Con questo rimedio però riuscirete a farlo in modo davvero semplice

Il forno è uno degli elettrodomestici più utilizzati nelle nostre abitazioni. Semplice e pratico, è l’ideale per cucinare i nostri alimenti in modo veloce e gustoso. Proprio perché è super utilizzato, però, tra calore, condensa, olio, grasso e residui di cibo è anche l’elettrodomestico che si sporca più facilmente. Per questo è importante pulirlo e igienizzarlo regolarmente per evitare che la sporcizia possa intaccare le nostre pietanze.

Non sempre però questo è un compito semplice. Il vetro del forno, in particolare, può infatti essere davvero scomodo da ripulire. Niente paura però, con questo semplice rimedio riuscirete a pulire il vostro forno senza alcun problema.

Pulire il vetro del forno: ecco come fare per smontarlo e cosa usare per togliere lo sporco

forno cucina 08052022 (1)

Per pulire bene il vostro forno per prima cosa dovrete intanto togliere il vetro dall’apposita struttura per poterlo pulire liberamente. Ogni forno ha un vetro coinventato, costituito da due lastre di vetro separate, sostenute da una struttura di metallo. Questi vetri, isolanti e resistenti alle altre temperature, possono essere rimossi entrambi. Ovviamente ogni forno ha caratteristiche diverse, e anche le istruzioni per rimuovere i vetri possono essere diversi in base alla tipologia. E’ importante quindi seguire attentamente le istruzioni relative al vostro modello per evitare di rovinare il vostro forno.

In linea generale, vi basterà aprile lo sportello del forno e smontare le viti messe sui lati con le rispettive alette. A questo punto potrete estrarre il vetro. Vi basterà togliere solo quello interno, facendo attenzione a non danneggiarlo.

Per pulire i vostri vetri è preferibile non utilizzare prodotti chimici, che possono contenere sostanze tossiche che andrebbero poi a contatto con il cibo. Meglio affidarsi ad ingredienti naturali, come aceto bianco o bicarbonato di sodio. Pulite i vetri strofinando con delicatezza e attenzione. Vedrete che lo sporco andrà via senza problemi e torneranno come nuovi. Una volta puliti entrambi i vetri, inserite nuovamente il vetro interno nella struttura di metallo, sempre stando attenti a non danneggiarlo, e ristringete le viti. A questo punto dovreste avere il forno pulito, assemblato di nuovo esattamente come era prima che voi lo smontaste. Con questi semplici trucchi pulire il vetro del vostro forno sarà davvero semplicissimo, e riuscirete ad arrivare anche nelle zone più nascoste.