Prendersi cura dei propri amici a quattro zampe significa anche tenere le zecche lontane. Scopriamo insieme come fare per proteggere la salute di cani e gatti.

Uno dei rischi più pericolosi per cani e gatti è rappresentano dalle zecche. Queste possono diventare un mezzo attraverso il quale agenti patogeni possono procurare malattie gravi. Non a caso a causa del morso di una zecca, il sangue di cani e gatti può infettarsi.

Zecche come tenerle alla larga dal vostro cane o gatto con queste accortezze

Ciò accade soprattutto in primavera e in estate il rischio in esame può aumentare e dunque è bene correre subito ai ripari, proteggendo la salute dei nostri amici a quattro zampe con i giusti accorgimenti.

Amici a quatto zampe: ecco come proteggerli dalle zecche

Zecche come tenerle alla larga dal vostro cane o gatto con queste accortezze

Prima di svelarvi il rimedio più efficace contro le zecche, è molto importante precisare che è da evitare il fai da te rimuovendole da soli. Si tratta, di fatti, di una pratica per nulla semplice e che quindi deve essere eseguita da una persona esperta. In caso contrario si può addirittura un effetto controproducente dal momento che le zecche presenti sull’animale se stressate possono rilasciare agenti patogeni attraverso il loro rigurgito.

Come accennato poc’anzi quelli in esame sono parassiti molto pericolosi che possono provocare una serie di sintomi molto fastidiosi. In primis, ad esempio, ci sono prurito, bruciore, ma anche tosse e febbre. Al di là di questi, comunque, il pericolo principale è rappresentato dal fatto che i parassiti in questione possono generare malattie gravi che in alcuni casi possono portare addirittura alla morte dell’animale. Di conseguenza, risulta di fondamentale importanza intervenire in maniera efficace per evitare che ciò accada.

Uno dei rimedi più efficaci risulta essere sicuramente quello che prevede l’utilizzo di prodotti antiparassitari. A tal proposito, però, bisogna optare per quelli che presentano un’azione repellente. Oltre è molto importante leggere accuratamente l’etichetta presente sul prodotto in modo tale da sapere a chi è rivolto, se hai un cane o gatto. Non bisogna mai pensare infatti che un prodotto che va bene per gli uni sia indicato anche per gli altri. Ogni prodotto presenta una formulazione diversa che dunque va adeguatamente approfondita. In questo senso è molto importante chiedere consiglio al proprio veterinario in modo tale da evitare di sbagliare e andare incontro a conseguenze anche gravi per i nostri animali domestici.