Bionde in poche mosse senza spendere una fortuna, ecco come si fa. I consigli utili.

Con al nuova stagione volete dare una svolta al vostro aspetto e magari cambiare acconciatura o colore dei capelli. Magari avete sempre sognato di farvi bionde e il sole che questa estate vi ha schiarito i capelli vi ha dato la spinta decisiva per cambiare.

Con i trattamenti giusti potete mantenere ancora un po’ la luce nei capelli che vi ha donato il sole oppure potete cambiare direttamente colore da sole. Senza bisogno di andare dal parrucchiere ma facendo da sole, con quei metodi naturali che seguivano anche le nostre nonne e che sono anche economici. Ecco come fare.

LEGGI ANCHE: PHON E PIASTRA ROTTI, COME FARE UNA BELLA MESSA IN PIEGA

Bionde in poche mosse senza spendere una fortuna

bionde senza spendere

Per prima cosa dobbiamo precisare che schiarire i capelli con i metodi naturali, facendoli diventare biondi, è possibile solo se li avete già abbastanza chiari, come color castano chiaro o cenere, quella via di mezzo tra il castano il biondo. Se avete i capelli scuri, invece, l’unica soluzione è la tinta professionale. Con i metodi che vi segnaliamo qui, tuttavia, potete dare anche ai vostri capelli scuri alcuni riflessi di luce.

I metodi naturali per schiarire i capelli e imbiondirli, o dare loro una nuova luce, sono efficaci e soprattutto sicuri, perché si basano sull’impiego di sostanze non aggressive. Inoltre, se si verificano degli errori, sono facili da eliminare. Ecco i metodi che usavano anche le nostre nonne.

Limone. Il limone è il metodo naturale più classico per schiarire i capelli. Ve lo abbiamo già segnalato anche per i peli del corpo. Per i capelli è sufficiente preparare un impacco con acqua tiepida da applicare su tutta la lunghezza della capigliatura e lasciare in posa per circa mezz’ora. Poiché il limone è acido tende a seccare il capello, dunque dovete fare molta attenzione. Evitate questo metodo se avete i capelli molto secchi e comunque dopo aver applicato l’impacco sciacquate bene e applicate un buon balsamo o maschera per capelli.

Camomilla. Un altro metodo tradizionale è la camomilla. Preparate un infuso con un paio di bustine, fate freddare, togliete le bustine e poi versate il liquido sui capelli puliti, dopo lo shampoo. Lasciate asciugare all’aria e i vostri capelli assumeranno dei riflessi dorati. Per avere un buon effetto schiarente l’applicazione va ripetuta per qualche settimana, almeno due volte a settimana, sempre dopo lo shampoo.

Miele. Metodo naturale e goloso. Prendete del miele liquido chiaro, millefiori o acacia, mischiate 3 cucchiai con un paio di cucchiai di balsamo naturale e nutriente. Quando avrete ottenuto un composto omogeneo applicatelo ai capelli, sempre dopo lo shampoo. Coprite i capelli con un asciugamano e lasciate in posa per mezz’ora o quaranta minuti. Poi sciacquate bene con acqua tiepida e lasciate asciugare all’aria. Il miele vi regalerà bellissimi riflessi.

Olio di germe di grano. Questo prodotto naturale è un ottimo schiarente per capelli e anche nutriente. Sempre sui capelli lavati applicate un impacco di olio di germe di grano e lasciate in posa per circa quaranta minuti. Poi sciacquate con acqua tiepida e lasciate asciugare i capelli all’aria.

Birra. Sapevate che si possono schiarire i capelli con la birra? dovete utilizzare naturalmente della birra bionda. Versate una bottiglia da 50 cc di birra in una bacinella e immergeteci i capelli asciutti. Lasciate i capelli i capelli in ammollo per circa 5 minuti, quindi avvolgetevi in un asciugamano e lasciate in posa per circa un’ora. Poi lavate i capelli delicatamente con poco sapone neutro, anche per togliere l’odore della birra. Applicate una maschera per capelli schiarente e senza risciacquo e lasciate asciugare all’aria.

LEGGI ANCHE: TUTTE LE DONNE PAZZE PER I CAPELLI BIANCHI: DA CHI COPIARE LO STILE

bionde senza spendere