L’insalata di riso è buona e salutare: le proprietà che non conoscevate. Le informazioni utili.

È il piatto dell’estate, facile da preparare, nutriente e gustosa, l’insalata di riso è irrinunciabile durante i mesi caldi. Si prepara in anticipo, si mette in frigorifero e si tira fuori quando la si vuole mangiare, anche se va consumata entro pochi giorni.

Esistono tanti modi e ricette per preparare l’insalata di riso, da quello più tradizionale con sottaceti, olive, tonno, pomodorini, uova, prosciutto e formaggio a dadi a quelli più vari con zucchine e gamberetti o in agrodolce con bocconcini di pollo e ananas. Insomma, non avete che da sbizzarrirvi, cercando di evitare l’eccesso nei condimenti: la giusta quantità di olio e niente maionese.

Se preparata con attenzione, infatti, l’insalata di riso può essere un piatto completo e salutare. Ecco perché.

LEGGI ANCHE: INSALATA CAPRESE, COM’È NATO QUESTO PIATTO E COME PREPARARLO

L’insalata di riso è buona e salutare: ecco perché

insalata riso salutare

L’insalata di riso è un piatto unico, buono e anche salutare, grazie all’elevato contenuto di vitamine e sali minerali. L’importante è che sia preparata con ingredienti leggeri, evitando quelli troppo grassi e calorici.

L’apporto dei nutrienti dell’insalata di riso è completo: abbiamo gli zuccheri e l’amido del riso, a cui si aggiungono le fibre se usiamo quello integrale, le proteine dell’uovo e dei cubetti di prosciutto e formaggio, poi l’acqua, i sali minerali e le vitamine delle verdure.

Per un’insalata di riso più sana e ricca di buoni nutrienti si consiglia di usare le verdure fresche: scegliete i pomodorini ciliegini, le carote tagliate alla julienne o a rondelle, i cetrioli, i piselli e i peperoni rossi e gialli tagliati a cubetti. Aggiungete del tonno al naturale e qualche cubetto di prosciutto crudo o di tofu. Condite con un filo di olio extravergine di oliva, un pizzico di sale e un po’ di succo di limone a piacere. Potete aggiungere anche del prezzemolo o del basilico finemente tagliati.

Per una insalata di riso più sostanziosa ma ancora salutare, potete unire anche dei legumi, come i fagioli borlotti o i ceci, già cotti e pronti in barattolo.

L’insalata di riso che contiene questi ingredienti sarà ricca di sali minerali come selenio, sodio, potassio, manganese e ferro. Pomodori, carote e peperoni daranno la giusta scorta di antiossidanti. Tonno, prosciutto, formaggio, uova e legumi vi forniranno le proteine, animali e vegetali, di cui avete bisogno. Dal riso arriveranno i glucidi. Mentre con le verdure farete il pieno di vitamine A, del gruppo B, C, D ed E. Insomma, avete ottime ragioni per mangiare l’insalata di riso.

LEGGI ANCHE: LA PANZANELLA, TUTTI I SEGRETO DELLA MERENDA DELLE NONNE

insalata riso salutare