Pillola anticoncezionale gratuita, in quale regioni è già attiva

Una nuova conquista per le donne italiane è stata messa in atto di recente, una regione della nazione ha deciso di concedere la pillola anticoncezionale gratuitamente. Ecco dove ha vita la nuova ed importantissima rivoluzione.

Nell’ultimo ventennio sono state davvero numerose le battaglie intraprese dalla donne in tutto il mondo per vedere approvato l’utilizzo della pillola anticoncezionale, al fine di proteggere sé stesse dal desiderio di non imbattersi in gravidanze indesiderate. Un diritto che un tempo veniva riconosciuto solo alle donne sposate che ne facevano richiesta.

Pillola anticoncezionale gratuita - NonSapeviChe

Adesso che il diritto alla pillola anticoncezionale è stato concesso a tutti gli effetti e senza nessun tipo di “standard” prestabilito,  resta solo un step importantissimo da oltrepassare: ovvero fare in modo che questa possa essere concessa gratuitamente. Un sogno che è diventato realtà in Italia, ma solo in una regione che ha deciso di accettare tale sfida.

Arriva (FINALMENTE) la pillola anticoncezionale gratuita

Nel corso degli anni si è tanto discusso sul modo in cui le donne possano essere agevolate nella loro vita quotidiana, anche sa un punto di vista di rapporti intimi e quindi per la prevenzione di malattie veneree e anche gravidanza indesiderate. La pillola anticoncezionale, dunque, mette in atto molteplici benefici per il corpo della donna, considerando il fatto che questa viene prescritta anche alle pazienti che hanno riscontrato non pochi malesseri contro la dismenorrea spastica, nota anche come la sindrome dell’utero retroverso.

Avere accesso alla pillola, però, non è di certo una cosa così semplice perché se da una parte è sufficiente solo una semplice prescrizione medica da parte del ginecologo, dopo aver messo in atto i dovuti esami di routine, resta comunque un tassello sa superare, ovvero il costo mensile per l’acquisto della pillola anticoncezionale.

Pillola anticoncezionale gratuita - NonSapeviChe

Infatti, nel mirino dell’attenzione del web troviamo l’importantissima notizia che riguarda proprio il raggiungimento del traguardo importantissimo riguardante la pillola anticoncezionale concessa gratuitamente in Emilia Romagna e non solo.

Dove si potrà avere accesso alla pillola gratuitamente?

Si tratta di uno step importantissimo per le donne sotto i 25 anni che possono fare affidamento alla pillola anticoncezionale in regioni come Toscana, Lombardia, Puglia ed Emilia Romagna.

Pillola anticoncezionale gratuita - NonSapeviChe

Stando alle informazioni fornite dall’Agenzia italiana del farmaco, oltre 25mila donne fanno ormai riferimento alla pillola anticoncezionale e non solo, secondo quanto reso noto da Sky TG 24 “Toscana la pillola è gratuita anche per le donne disoccupate e per 24 mesi per coloro che hanno fatto l’interruzione di gravidanza. Regole simili sono attive in Emilia-Romagna, in Puglia e in Lombardia. È però necessario recarsi al consultorio per ottenere il farmaco”.