Bonus trasporti 60 euro, cosa devi fare per richiederlo dal 1 settembre

Bonus trasporti 60 euro, cosa devi fare per richiederlo dal 1 settembre. Tutto quello che c’è da sapere sul nuovo incentivo statale

Con la grave crisi economica portata dalla pandemia e ulteriormente aggravata dallo scoppio della guerra in Ucraina sta diventando particolarmente complicato per i cittadini far fronte a tutte le spese da sostenere nella vita di tutti i giorni. Per questo lo stato ha deciso di fornire diversi incentivi economici che possano aiutare a sollevare almeno in parte il peso sulle spalle degli italiani.

bonus trasporti 60 euro, cosa devi fare per richiederlo dal 1 settembre 01092022 Nonsapeviche

Tra questi c’è sicuramente il bonus trasporti. Questo incentivo, che fa parte delle misure predisposte dal Decreto Aiuti,  ha l’obbiettivo non solo di agevolare la mobilità dei cittadini e facilitarne gli spostamenti, ma anche quello di salvaguardare l’ambiente incentivando l’utilizzo di mezzi pubblici. Dal 1 Settembre è possibile richiederlo: ecco cosa si deve fare.

Bonus trasporti,  chi può richiederlo e in che modo si può ottenere

bonus trasporti 60 euro, cosa devi fare per richiederlo dal 1 settembre 01092022 Nonsapeviche

Potranno richiedere dal 1 Settembre il bonus trasporto gli studenti o i lavoratori che giornalmente utilizzano i mezzi pubblici per andare a scuola o a lavoro. Si tratta di un incentivo dal valore di 60 euro che punta a sostenere tutti coloro che scelgono di spostarsi utilizzando i mezzi pubblici. Il bonus è nominale, e potrà quindi essere intestato esclusivamente a chi utilizza il mezzo pubblico. Il bonus dovrà essere utilizzato per acquistare abbonamenti mensili o annuali, e non sarà possibile acquistare altri titoli di viaggio o utilizzarlo in altro modo.

A richiedere il bonus dovranno essere i “viaggiatori” che, nel 2021, hanno avuto un reddito inferiore ai 35.000 euro. In caso di persona minorenne verrà preso in considerazione il reddito dei genitori o di chi ha in carico la custodia del minore.

E’ possibile richiedere il bonus da 60 euro tramite il sito del  Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, nell’apposita sezione dedicata. La richiesta dovrà essere inoltrata in via telematica. Per accedere alla procedura sarà necessario essere provvisti di SPID, l’identità digitale, o la carta d’identità elettronica. Bisognerà dunque inserire i dati anagrafici e indicare il nome del gestore di trasporto presso cui si usufruirà il bonus. Il bonus verrà poi speso per un solo abbonamento. Il bonus potrà essere richiesto entro il 31 Dicembre 2o22, a meno che i finanziamenti messi a disposizione dal governo per la misura non vengano esauriti prima. Maggiori informazioni sono comunque disponibili sul sito del ministero.