Patente per le biciclette con tanto di targa dove sta succedendo?

Sono state introdotte nuove regole in materia di biciclette. In particolare, per poter utilizzarle sarà necessario munirsi di apposita targa e patente. Ecco dove sta succedendo.

La bicicletta è sicuramente un veicolo estremamente utile che consente di spostarsi comodamente da un luogo ad un altro con molta praticità. A tal proposito, però, si è deciso di introdurre nuove regole in merito al suo utilizzo che riguardano in particolare l’obbligo di munirsi di targa e patente.

Patente per le biciclette con tanto di targa dove sta succedendo?

Ciò detto, in questo articolo vi sveliamo dov’è che si è deciso di introdurre un nuovo regolamento per l’utilizzo delle biciclette, molto utilizzate anche nel nostro Paese.

Patente per le biciclette: ecco dove è necessaria

Patente per le biciclette con tanto di targa dove sta succedendo?

Nel Regno Unito si è deciso di adottare nuove regole per quanto concerne l’utilizzo delle bicicletta prevedendo una serie di obbligo come, ad esempio, la targa, l’assicurazione e precisi limiti di velocità.

Questo almeno è quanto ha proposto Grant Shapps, Segretario di Stato per i Trasporti, Almeno questa è la proposta del segretario di Stato per i trasporti. L’obiettivo è quello di introdurre una legge volta a combattere quello che è stato soprannominato come “ciclismo pericoloso” favorito da uno scarso senso di responsabilità. In ogni caso, la proposta sarà oggetto di discussione in Parlamento nel mese di ottobre e resta da capire in che misura saranno accettate le regole in essa contenute.

L’opinione di Shapps è che i ciclisti hanno pari responsabilità sulla strada rispetto agli automobilisti. Nel dettaglio le proposte riguardano l’introduzione dell’obbligo di targa sui veicoli a due ruote nonché quello di dotarsi di assicurazione e di patente di guida. In riferimento al limite di velocità, questo è pari a 32 km/h.

Va detto che quella relativa ai ciclisti è una questione piuttosto dibattuta anche nel nostro Paese dove spesso e volentieri si chiede a gran voce delle regole più severe volto a regolare il comportamento delle persone che si spostano sulle due ruote. La questione tra le altre cose riguarda anche i monopattini elettrici che sono in continuo aumento nelle nostre strade e per i quali si chiede di aggiornare i Codice della Strada con regole ben precise.