10 sono i cibi che non devi mai mettere nel freezer

Non tutti sanno che ci sono alcuni cibi che non devono essere assolutamente messi in freezer: ecco quali sono i 10 cibi che non devi assolutamente congelare.

Molte persone hanno l’abitudine di congelare i cibi per poter conservare gli alimenti più a lungo ed evitare che si deteriorino. Non tutti sanno, però, che non si possono congelare tutti gli alimenti. In alcuni casi, difatti, questa pratica può essere particolarmente pericolosa per la propria salute.

10 sono i cibi che non devi mai mettere nel freezer

Ciò detto, di seguito vi forniamo un elenco dei dieci cibi che non si possono assolutamente mettere in freezer se si vuole andare incontro a problemi anche molto seri.

Congelare cibi, ecco i 10 che non devi mai mettere in freezer

10 sono i cibi che non devi mai mettere nel freezer

Tanto per cominciare, le patate sono uno di quegli alimenti che è bene non mettere in freezer dal momento che una volta scongelate possono risultare particolarmente pastose e dunque il consiglio, in questo caso, è quello di acquistarle già surgelate se proprio non possiamo fare a meno di metterle nel congelatore.

Gli esperti inoltre consigliano di non congelare il pesce quando non è freschissimo. Il rischio infatti è quello di congelare un prodotto che potrebbe essere già stato contaminato da parassiti e batteri con tutte le conseguenze del caso per la propria salute. Questo vale anche per i cibi fritti. Questi infatti devono essere consumati appena cucinati dal momento che in caso contrario tendono a perdere di croccantezza e dunque cominciano risultare particolarmente mollicci. Bisogna assolutamente fare attenzione anche agli insaccati che se si vogliono congelare bisogna ricorrere dapprima al sottovuoto poiché il rischio è che si vada ad alterarne il sapore come anche la consistenza.

Non tutti sanno, inoltre, che tra gli alimenti da non mettere in freezer ci sono anche le verdure particolarmente ricche di acqua. Questo vale soprattutto se crude. A tal proposito sarebbe più indicato procedere con la cottura per poi conservarle all’interno di contenitori a chiusura ermetica. Sempre per preservare la loro freschezza è sconsigliato anche congelare il latte, la panna e le uova. In seguito allo scongelamento infatti la loro consistenza potrebbe apparire particolarmente granulosa e dunque il sapore potrebbe risultare particolarmente sgradevole. Infine, così come per la verdura, anche la frutta non deve essere congelata poiché essendo ricca di acqua si finirebbe per alterarne irrimediabilmente il sapore.