Latte Zimil o senza lattosio, fa ingrassare? Quello che devi sapere per berlo senza rimorsi

E’ importante sapere alcune informazioni sul latte Zimil o senza lattosio: scopriamo insieme una volta per tutte la verità su questo alimento.

Sono molte le persone affette da intolleranze alimentari. Tra le più diffuse c’è senza ombra di dubbio quella al lattosio. E’ per questa ragione che molti decidono di acquistare il latte Zimil o comunque senza lattosio che non sanno bene se faccia ingrassare o meno.

Latte Zimil o senza lattosio, fa ingrassare? Quello che devi sapere per berlo senza rimorsi

In questo articolo, vi aiuteremo a fare un po’ di chiarezza sul latte senza lattosio, cercando di capire una volta per tutte se aiuti a metter su i tanto odiati chili di troppo.

Latte Zimil o senza lattosio: la verità su questo alimento

Latte Zimil o senza lattosio, fa ingrassare? Quello che devi sapere per berlo senza rimorsi

Le intolleranza alimentari sono sempre più diffuse e tra queste quella al lattosio risulta essere sicuramente quella che colpisce il maggior numero di persone. In commercio, ci sono molti prodotti che consentono a queste persone di non rinunciare al piacere di bere il latte tra cui il latte Zimil, senza lattosio.

A tal proposito, molte persone sono convinte che il latte senza lattosio, a causa del suo sapore molto dolce faccia ingrassare, ma in realtà si tratta di una convinzione senza alcun fondamento. Il sapore dolce infatti è dato semplicemente dal galattosio e dal glucosio che, difatti, conferiscono al prodotto un sapore leggermente più zuccherino. A parte questo, il latte senza lattosio mantiene le stesse proprietà fornite dal latte vaccino. Di conseguenza, le calorie sono praticamente le stelle, ossia 48 Kcal per 100 grammi di prodotto. Senza contare che il latte senza lattosio è più digeribile e dunque è in grado di far funzionare meglio l’intestino. Oltre a ciò, aiuta a mantenere l’organismo idratato preservando la bellezza della pelle che, difatti, risulta tonica ed elastica. Coloro che presentano intolleranze alimentari, dunque, non devono temere che inserendo all’interno del proprio piano alimentare il latte senza lattosio possano finire con l’ingrassare.

Al contrario, talvolta può essere proprio è la stessa intolleranza che può portare ad un aumento di peso nonostante l’esercizio fisico e un’alimentazione sana ed equilibrata. Alla luce di quanto detto bisogna dunque ribadire che inserire all’interno della propria dieta il latte come anche i latticini senza lattosio è un’abitudine consigliata dagli esperti  e che rappresenta una scelta estremamente salutare per la propria salute. Ovviamente al consumo dell’alimento in esame deve essere anche abbinata una regolare attività fisica e una corretta idratazione.