Scottature solari tutto quello che devi sapere per non rovinare la pelle

Durante l’estate è molto importante prestare molta attenzione alla propria pelle informandosi in maniera corretta sul pericolo delle scottature solari. Ecco tutto quello che ancora non sai al riguardo.

Con l’aumento delle temperature bisogna fare molta attenzione e proteggere la pelle in maniera corretta per evitare di ritrovarsi a far fronte a problemi di salute molto gravi. Proprio per questo è molto importante essere a conoscenza di quelle che possono essere le conseguenze delle scottature solari.

Scottature solari tutto quello che devi sapere per non rovinare la pelle

Alla luce di questo di seguito vi forniamo tutte le informazioni necessarie riguardo alle scottature causate dal sole per evitare di rovinare la pelle e andare incontro a gravi danni.

Scottature solari: ecco tutto quello che devi sapere per non rovinare la pelle

Scottature solari tutto quello che devi sapere per non rovinare la pelle

In presenza di una scottatura solare si verifica una fase che potremmo definire acuta. Questa è caratterizzata da alcuni sintomi molto caratteristici tra cui bruciore e arrossamento. Un altro sintomo molto diffuso è sicuramente una generale sensazione di calore che di solito tende a durare per circa un giorno e mezzo.

Solitamente, peraltro, i predetti sintomi si manifestano dopo qualche ora dall’esposizione al sole. Trascorsa la predetta fase, comunque, la pelle comincia il suo processo di guarigione: la parte danneggiata cede il posto ad un nuovo strato di pelle integro. La scottatura solitamente tende a risolversi nel circo di 3, 4 giorni ma talvolta, nei casi più gravi può durare anche oltre una settimana. Ad ogni modo, esistono una serie di rimedi che consentono di migliorare la propria condizione. Tra i più efficaci c’è sicuramente il gel d’aloe vera che presenta un’elevata azione anti rossore e dunque lenitiva. Oltre a ciò è un ingrediente estremamente idratante che aiuta a migliorare l’irritazione. Un altro rimedio molto efficace è dato dagli impacchi freddi. Questi hanno una utilissima azione antinfiammatoria e dunque favoriscono una riduzione dei sintomi e in particolare del bruciore.

Ad ogni modo, va specificato che non si tratta di rimedi volti a migliorare la propria condizione in un solo giorno quanto piuttosto a velocizzare la guarigione. In ultima analisi non va mai dimenticato che le scottature solari pur essendo fenomeni che tendono a risolversi nel giro di breve tempo a lungo andare possono causare gravi danni alla salute e aumentare il rischio di ammalarsi di tumore della pelle.