Come si serve un anguria perfetta, ecco come dovete tagliarla

Come si serve un anguria perfetta, ecco come dovete tagliarla. Con questo metodo potrete gustarla comodamente

L’anguria è uno dei frutti più amati dell’estate, apprezzatissimo da grandi e piccini. Come snack a merenda o a fine pasto, sulla spiaggia sotto l’ombrellone o a casa: è davvero perfetto per rinfrescarsi dal caldo estivo.

come si serve un anguria perfetta, ecco come dovete tagliarla 11072022 Nonsapeviche

Quando si ha un’anguria intera però il dilemma è sempre come tagliarla in modo da non rovinarla e poterla mangiare agevolmente: ecco i metodi perfetti per tagliare perfettamente la tua anguria.

Intanto è importante scegliere una buona anguria. Assicuratevi che il vostro cocomero sia opaco e non troppo lucido (cocomeri troppo lucidi sono solitamente troppo cresciuti). Assicuratevi che non abbia buchi o protuberanze, e che sia pesante. A parità di grandezza più un’anguria è pesante, più e succosa. Dovrà emettere poi un suono sordo quando si batte sulla buccia. A questo punto scelta e comprata l’anguria giusta potrete tagliarla. Il metodo migliore per gustare al meglio la propria anguria è tagliarla a cubetti.

Anguria, ecco come tagliarla perfettamente senza fare fatica

come si serve un anguria perfetta, ecco come dovete tagliarla 11072022 Nonsapeviche

Assicuratevi di avere un tagliere e un coltello ben affilato adatto a tagliare l’anguria. Per prima cosa dovrete sciacquare e tagliare l’intera anguria. Tagliatela poi a metà e tagliate le estremità. Mette l’anguria sul tagliere posizionando la metà tagliata verso il basso. Rimuovete tutta la buccia facendo attenzione a non tagliarvi e a non buttare via troppa polpa, sin quando la vostra anguria non sarà completamente pulita. A questo punto tagliate l’anguria in terzi, in modo da ottenere 3 pezzi di cerchio completo. Tagliate i cerchi in bastoncini, e poi fate i cubetti. Adesso non vi resterà che ripetere il procedimento anche per gli altri due pezzi, e poi passare utilizzando lo stesso metodo all’altra metà dell’anguria. Se vi danno fastidio i semi dell’anguria assicuratevi di toglierli mentre la state tagliando. Mettere tutti i pezzi della vostra anguria in un recipiente. A questo punto potrete mangiare la vostra anguria dove volete.

Se volete che la vostra anguria sia ancora più rinfrescante vi basterà tenere per un po’ di tempo il recipiente in frigorifero, anche per far si che non finisca con il rovinarsi. In questo modo tagliare l’anguria non sarà più un problema e potrete riuscire a gustarla in tutta tranquillità senza fare fatica.