Twitter cambia: la rivoluzione che ti farà amare questo social

Twitter cambia: la rivoluzione che ti farà amare questo social. Nelle prossime settimane previsto un grande cambiamento

Twitter pronto alla rivoluzione. E’ il social d’opinione e di informazione per eccellenza, dove ogni giorno milioni di persone commentano i “trending topic” del giorno, dai più importanti avvenimenti di cronaca e politica sino alle serie preferite e alle vicende dei personaggi famosi o allo sport. Twitter è il luogo dove tutte le principali notizie, l’opinione pubblica, i temi di interesse generale passano per immettersi nel grande calderone del web. Dal 2006, anno del suo lancio, ha avuto una straordinaria espansione nel corso degli anni. Per la sua semplicità e il suo differenziarsi dal resto delle piattaforme (come per esempio Facebook o Instagram), basate su un’interazione più a stretto raggio con i propri conoscenti, Twitter è riuscito a ritagliarsi la sua foltissima platea, una vera community internazionale.

Twitter cambia: la rivoluzione che ti farà amare questo social 25062022 Nonsapeviche

Tutti conoscono le regole: 280 caratteri, hashtag inclusi, a disposizione per riuscire ad esprimere il concetto che si vuole twittare. O almeno cosi era sino a questo momento.

Twitter, pronta la rivoluzione: parte la sfida alle piattaforme di blogging

Twitter cambia: la rivoluzione che ti farà amare questo social 25062022 Nonsapeviche

La piattaforma infatti, che già aveva ampliato lo spazio a disposizione da 140 a 280 caratteri, sarebbe in procinto di togliere il limite di caratteri presenti nel messaggio, aprendo dunque anche a contenuti più estesi come articoli o blog. Twitter Notes consentirà di pubblicare testi più lunghi e articolati, al quale si potranno aggiungere anche foto, video e link, ma non solo. Sarà possibile anche curare l’estetica del post, scegliendo per esempio grassetti e corsivi.

Questa decisione è stata presa sulla scia del fatto che su Twitter sono davvero numerose le discussioni e opinioni articolate sui più svariati temi, e spesso quindi gli utenti sono costretti a spezzare il loro ragionamento in più messaggi. Viene molto usato anche in ambito giornalistico, e si avrebbe così la possibilità di postare gli articoli senza passare da terze parti.

Twitter Notes sarebbe già sperimentato da un ristretto numero di utenti statunitensi. Presto potrebbe quindi essere lanciato in caso di lancio positivo anche su scala globale. Nelle prossime settimane si dovrebbero avere maggiori novità in merito. Si prospetta dunque una grande rivoluzione, che potrebbero essere una volta maggiori quando a meno di intoppi Elon Musk prenderà il controllo della compagnia dopo la sua faraonica proposta da 44 miliardi di dollari.