Ceretta, si può fare durante il ciclo mestruale? Comporta qualche rischio o difficoltà? Maggiore dolore? Scopriamo insieme.

Durante il periodo del ciclo mestruale per molte donne, trascorre quei quattro giorni diventa invalidante a causa dei forti dolori, causa molto spesso di disturbi affini, mentre per altre l’arrivo del menarca non viene quasi per nulla percepito. Soprattutto per questa seconda categoria di donne, rinunciare alle abitudini o priorità, non è concepibile.

ciclo e ceretta, si può fare?
Ceretta, si può fare durante il ciclo mestruale?

Per la maggior parte delle donne, fare la ceretta è prioritario sia per una questione estetica, ma anche per una forma di amore per se stesse. Ma durante il periodo mestruale è possibile fare la ceretta? Si sente più dolore? Prima di dare delle risposte errate, ovviamente abbiamo lasciato spazio agli esperti che si sono espressi in merito alla questione.

Ceretta e ciclo mestruale

Ceretta e mestruazioni sono compatibili? Pare che le due cose non siano nemiche, anzi.  dichiararlo è stato il dermatologo dell’Istituto Dermoclinico Vita-Cutis di Milano, Fernando Bianchi che ha evidenziato come, al contrario di quel che si possa immaginare, addirittura il periodo migliore per fare la ceretta e ritardare quindi la ricrescita dei peli, è proprio quello in cui la donna ha il ciclo mestruale.

ciclo mestruale verità

Durante il ciclo mestruale l’attività ormonale sarebbe molto rallentata e i bulbi piliferi praticamente a riposo così la ceretta potrebbe durare, stando a quanto detto da Bianchi, anche fino a quattro settimane e i peli successivamente apparire più fini e deboli. In pratica sottoporsi alla fastidiosa ma necessaria ceretta, è consigliabile proprio in quel periodo preciso. Ovviamente, stando al fatto che comunque la donna vive dei giorni in cui lo stravolgimento ormonale è in atto, risulterà particolarmente sensibile e quindi anche la pelle.

Come ha sottolineato anche il prof. Bianchi, la pelle è molto più sensibile e lo strappo risulta più doloroso soprattutto quando la ceretta andrà a fatta a livello dell’inguine. Ma come poter rimediare a questo? Applicheremo una crema a base di lidocaina, che anestetizza l’inguine. Un altro suggerimento è quello di applicare almeno 24 ore prima della ceretta, un esfoliante su gambe e inguine: la cera aderisce meglio alla pelle e in più si liberano anche gli eventuali peli sottopelle e si limita la formazione di
quegli antipaticissimi peli incarniti tanto diffusi nella zona inguinale.