Grande novità in arrivo per le donne italiane, il governo capitano da Draghi ha approvato una manovra finanziaria che prevedere l’accredito di assegno mensile da parte dell’Inps a tutte le donne. Ecco cosa dobbiamo sapere a riguardo.

Il 2022 è un anno davvero molto importante per gli italiani che hanno visto l’arrivo di una fitta calendarizzazione di bonus e incentivi a cui far fronte. Facciamo riferimento a sussidi economici che hanno permesso agli italiani di migliorare le proprie case, ma anche ad aiuti economici con denaro arrivato nei conti correnti dei contribuenti.

Assegno per le donne Inps - NonSapeviChe

Recentemente, inoltre, è stato ufficializzato anche l’imminente arrivo di un nuovo incentivo economico previsto per le donne, così come diffuso anche dai media. Ecco di cosa si tratta nel dettaglio e come poterlo ottenere.

L’assegno dell’Inps per le donne: ecco di cosa si tratta

Come abbiamo avuto modo di spiegare precedentemente, nel corso delle ultime settimane è stata annunciata e confermata una nuova manovra economica, un bonus previsto per le donne e messo a disposizione dall’Insp.

Assegno per le donne Inps - NonSapeviChe

Facciamo riferimento a un assegno di 354,73 euro che viene messo a disposizione per le donne che ne fanno richiesta e che sono in possesso dei requisiti necessari, ovvero:

– ragazze madri
– studentesse senza un lavoro in attesa di un bambino
– mamme disoccupate che non hanno maturato i contributi necessari per beneficiare di altri sostegni statali
– può essere richiesto anche dalle madri i cui figli non hanno superato i sei mesi dalla nascita del figlio, mentre in caso di adozioni o pre-affido è accessibile fino ai 6 anni di età del bambino.

Come avere accesso al sussidio?

Per avere accesso al sussidio di 354,73 euro è necessario mettersi in contatto con gli uffici comunali di riferimento, oppure farsi aiutare nella gestione della pratica da un ufficio patronale Caf, il quale provvederà a dirvi quali sono i documenti necessari e presenterà la richiesta al comune di vostra pertinenza.

Assegno per le donne Inps - NonSapeviChe

Inoltre, tra i requisiti necessari per beneficiare del sussidio in questione è necessario essere in possesso della certificazione Isee che non deve superare i 17.747,58 euro e quindi mantenersi sotto la soglia minima del redito. La presentazione di tale richiesta di assegno, dunque, deve essere effettuata entro il prossimo 31 dicembre 2022, termine ultimo per effettuare l’accesso al fondo.