Con l’avvento delle alte temperature, le zanzare cominciano a farsi sentire. A tal proposito, ecco qual è il miglior repellente antizanzare adatto a te.

Le zanzare in particolar modo in estate possono diventare davvero fastidiose e causare punture che generano prurito insistente. Per ovviare a questo problema, è importante scegliere il repellente antizanzare più adatto a te.

quindi hai capito quale è il repellente antizanzare adatto a te, ecco come sceglierlo

Scopriamo insieme quali sono gli elementi da considerare quando si deve scegliere un prodotto volto a contrastare l’azione delle fastidiosissime zanzare.

Repellente antizanzare: ecco il più efficace

quindi hai capito quale è il repellente antizanzare adatto a te, ecco come sceglierlo

Quando si sceglie il prodotto in questione è importante prendere in considerazione diversi aspetti tra cui la formulazione come anche la concentrazione del principio attivo e dunque le informazioni presenti sull’etichetta. La prima cosa da fare, difatti, è quella di controllarla poiché grazie ad essa è possibile capire a quale tipologia di insetto è rivolto il prodotto come anche gli ingredienti che sono in esso contenuti.

Tra quelli più efficaci c’è l’icaridina che presenta una capacità di protezione che può arrivare anche fino a 5 ore. L’utilizzo è consigliato a partire dai 2 anni di età e soltanto a basse concentrazioni.

Un altro ingrediente particolarmente efficace è sicuramente il Deet, conosciuto anche come dietiltoluamide. Nello specifico, risulta in grado di proteggere fino a svariate ore dalle punture di zanzara non a caso è indicato nel caso in cui ci si appresti a visitare paesi che risultano essere particolarmente a rischio. Va detto, però che va utilizzato in maniera molto attenta in quanto può essere potenzialmente nocivo per l’ambiente ma anche per la salute soprattutto dei bambini.

Per quanto concerne la scelta dei formati, questa dipende un po’ dalle esigenze. Nel caso in cui il repellente sia destinato ad essere utilizzato da più componenti allora il consiglio è quello di optare per i prodotti spray o le salviette mentre negli altri casi si può scegliere anche prodotti roll on o stick.

In riferimento infine alla concentrazione, questa determina il grado di protezione di un determinato prodotto:

  • a partire dal 5 per cento fino al 15 essa risulta essere accettabile ed ha una durata di circa 3 ore
  • tra il 15 e il 30 per cento invece la protezione è considerata alta e può arrivare anche fino a 5 ore
  • infine, quando la concentrazione del principio attivo si attesta sopra il 30 per cento, in questo caso si parla di protezione molto alta e di conseguenza il prodotto è indicato solamente nel caso in cui ci si trova in zone particolarmente rischiose.