Per ottenere un make up impeccabile è necessario conoscere l’A B C. Ecco quali sono le differenze tra i vari prodotti.

Troppo spesso non si conoscono le differenze tra cipria, fard e terra e il risultato è un make up per nulla soddisfacente. È fondamentale infatti partire da un’attenta analisi di ciascun prodotto e dunque dalle differenze tra di essi.

A B C per il make up, cipria, fard e terra, conosci le differenze

Ciò detto scopriamo insieme tutto quello che c’è da sapere su cipria, terra e fard. Si tratta di consigli che vi consentiranno di ottenere un make up impeccabile, proprio come desiderate.

A B C del make up: ecco tutto quello che devi sapere riguardo alla cipria, alla terra e al fard

A B C per il make up, cipria, fard e terra, conosci le differenze

La cipria è un prodotto che ha la funzione di opacizzare e uniformare la pelle. Gli esperti consigliano di optare per il colore che meglio si addice al proprio incarnato: a tal proposito in commercio si trovano anche quelle trasparenti che si adattano in maniera perfetta ad ogni tipo di pelle.

Per quanto concerne la terra per il viso questa ha lo scopo di donare un colorito più scuro alla pelle del viso. In commercio si trova in polvere ma anche in gel o crema e in varie colorazioni. Il suggerimento è quello di evitare di utilizzare eccessiva quantità di prodotto per evitare di rendere il make-up eccessivamente artefatto. In ultimo, il fard serva a dare un aspetto più luminoso al viso. Il prodotto va distribuito sulle gote e in genere deve essere scelto in base a quello che è il colore del proprio incarnato. In tal caso, però, bisogna prestare molta attenzione a come lo si applica. Il rischio di esagerare e apparire un clown infatti è molto alto. L’obiettivo, in particolare, deve essere un effetto il più naturale possibile.

Alla luce di quanto appena detto è importante prendere in considerazione quelle che sono le differenze tra i vari prodotti per riuscire a realizzare un make praticamente impeccabile. Come avrete avuto modo di constatare, infatti, ognuno di essi presenta una specifica funzione che non può essere tralasciata nel momento in cui si va a truccare il proprio viso.