Per avere un metabolismo che funziona è importante fare tutti i pasti regolari ma bisogna stare attenti: scopriamo insieme a cosa.

Avere un metabolismo che funziona è il sogno di molte persone che difatti vorrebbero sfoggiare una forma fisica al top. Per riuscire a raggiungere questo obiettivo per prima cosa non bisogna mai saltare i pasti e duqnue farli sempre regolari.

Metabolismo che funziona? Fai tutti i pasti regolari ma attenti a...

Alla luce di quanto appena detto però bisogna sapere che bisogna fare attenzione ad un aspetto in particolare: scopriamo insieme di cosa si tratta.

Metabolismo che funziona: ecco a cosa fare attenzione

Metabolismo che funziona? Fai tutti i pasti regolari ma attenti a...

Uno studio pubblicato sulla rivista Nature ha fatto emergere la necessità di digiunare per un periodo di tempo di almeno 14 ore per far funzionare il metabolismo e contrastare l’aumento di glicemia o di peso. Stando ai dati emersi dall’analisi, difatti, le persone che hanno seguito questa indicazione hanno presentato una migliore capacità di controllo dei valori che riguardano la glicemia così come il peso. Secondo Courtney Peterson, dell’Università dell’Alabama, mangiare 24 ore su 24 espone ad un maggiore rischio di contrarre malattie croniche come ad esempio l’obesità.

Di contro, evitare di consumare cibo tra le 6 e le 15 porta ad un miglioramento nella lotta ai chili di troppo come anche ad un maggior controllo dell’appetito e della glicemia. Se peraltro l’intervallo di tempo in cui si mangia risulta essere il medesimo tutti i giorni l’organismo funzionerà in maniera più efficiente portandoci a beneficiare di una maggiore forza muscolare come anche una migliore coordinazione. Consumare al contrario i pasti in un arco di tempo sbagliato che non è mai uguale a quello dei giorni precedenti, dunque, comporta una minore efficienza da parte del metabolismo e dunque risulta essere una pratica fortemente sconsigliata dagli esperti.

Alla luce di quanto appena detto, è chiaro che non bisogna mai saltare i pasti tuttavia i dati emersi relativamente alla pratica del digiuno stanno sottolineando sempre di più quanto sia benefica per il nostro organismo. Essa, in poche parole, risulta essere un validissimo strumento con il quale contrastare una delle patologie più diffuse al mondo quale è l’obesità causata sempre di più da abitudini alimentari scorrette.