Multa salatissima in bicicletta fino a 173 euro, se commetti questa infrazione. Scopriamo cosa fare e non fare in bici.

Esiste un Codice della Strada che va rispettato e per questo motivo, per la mancanza di osservanza delle norme da esso dettate, che esistono delle sanzioni rispettivamente alle infrazioni commesse. E’ la prassi e si sa da sempre che così come per le vetture e per le moto, anche in bicicletta bisogna osservare il codice della strada. Bisogna osservare dei comportamenti adeguati e che non siano assoggettabili a multe.

multe per i ciclisti
Multa salatissima in bicicletta fino a 173 euro, se commetti questa infrazione

Ma quali sono le regole per i ciclisti in città? Il ciclista deve avere comportamenti idonei che non vadano a ledere la sicurezze ed incolumità degli altri altrimenti possono essere sottoposti al pagamento di una sanzione fino a 173 euro.

Multa salatissima in bicicletta fino a 173 euro

La circolazione delle biciclette nel Codice della Strada è regolamentata dall’articolo n° 182 che prevede 10 commi ognuno con una regola da rispettare. A prescindere che la circolazione dei ciclisti sia al di fuori di un centro abitato, o all’interno, l’intralcio della carreggiata deve essere limitato. In quali casi il ciclista viene assoggettato al pagamento di una multa per inosservanza del Codice della Strada?

bicicletta multe 20220330 - Nonsapeviche.com

Beh, Per prima cosa il ciclista deve ben comprendere, così come gli automobilisti e centauri, ciò che va fatto alla guida e ciò che deve essere evitato, come la guida in stato di ebrezza. Guidare ubriachi in bicicletta equivale a farlo in auto, pertanto punibile allo stesso modo. le regole esistono per essere rispettate e come tali, se si infrangono, si paga una sanzione. Anche, ad esempio, il ciclista che si immette in strade di pubblico passaggio e di pubblico accesso, deve essere sobrio perchè in caso contrario espone ad un notevole rischio altre persone.

Chi viene colto a guidare con un tasso di alcol superiore allo 0,8%, rischia le medesime sanzioni di chi invece guida l’auto che in più ha solo il ritiro della patente e la revoca del documento di guida in determinate circostanze. Con la bicicletta, non essendo prevista la patente per guidarla, non c’è questo rischio ma si può essere soggetti a multe fino a 173 euro.

abbigliamento accessori catarifrangenti
Abbigliamento e accessori catarifrangenti per la bicicletta

Per ben comprendere i comportamenti da seguire, in bici occorre circolare in fila e non in coppia o addirittura, come spesso accade, in gruppi da 3 o 4 ciclisti. Solo in città si può circolare in due di fianco. Alla guida è vietato l’uso di cellulari e smartphone e portare al guinzaglio un animale o un passeggero in bicicletta. Solo un minore di 8 anni può essere trasportato, ma solo nel dispositivo per il trasporto dei bambini. E’, inoltre, obbligatorio utilizzare bretelle, giubbini o altri indumenti catarifrangente se si usa la bicicletta di sera, con le luci di segnalazione accese, le barre catarifrangenti ai raggi delle ruote. Le regole sono uguali a quelle per le auto sui sensi di marci o relativamente agli stop e semafori e relativamente ai militi di velocità. Le multe variano da 26 euro a 102 euro o addirittura a 173 euro in caso trasportino più persone come ad esempio i tandem.