La fame nervosa è davvero difficile da resistere. Con questi semplici trucchi però riuscirai a non cadere in tentazione

Resistere agli attacchi di fame è davvero difficile. Soprattutto quando si sta seguendo una dieta particolarmente rigida è davvero complicato quando nello stomaco si fa largo l’implacabile impeto della fame. La tentazione di mangiare e tappare la voragine nello stomaco è alta, ma è importante riuscire a resistere e a limitarsi per non vanificare tutti gli sporsi fatti.

Combattere la fame nervosa,quando sei a dieta e non solo 04062022 Nonsapeviche

Niente paura però. Con qualche trucco si può riuscire a resistere e a limitarsi. Basta un po’ di forza di volontà e organizzazione, oltre che conoscenza degli alimenti e di possibili sostituti al nostro snack preferito.

Con questi semplici trucchi riuscirai a resistere alla fame nervosa

Combattere la fame nervosa,quando sei a dieta e non solo 04062022 Nonsapeviche

Intanto è importante capire che molto spesso la voglia di mangiare non subentra da una effettiva necessità, ma è più che altro un fattore mentale, un modo di sentirsi appagati. Quando poi non si resiste alla tentazione e si esagera, questo innesca un senso di colpa che finisce con lo scatenare nuovamente la fame. “Ormai la dieta è andata per oggi, ci penserò domani”. Questo è il pensiero più frequente che porta a fare di quella giornata un unico sgarro e a vanificare gli sforzi fatti.

Meglio allora cercare di capire cosa innesca la fame a livello mentale, se la noia, o un momento particolarmente difficile. In caso non si riesca a resistere, bere acqua o tisane per riempire parzialmente il vuoto. Potete compensare la fame con uno spuntino sano, con snack poco calorici che sono già concessi nella vostra dieta, come mandorle o frutta. Per facilitare il compito meglio creare una dispensa ad hoc dove non siano presenti cibi dannosi che sia invece ricca di cibi perfettamente concessi dalla vostra dieta. Cercate di capire i momenti dove avete maggiore fame per integrarli nel vostro piano alimentare concordato con un professionista.

Un altro ottimo rimedio per resistere alla fame è dedicarsi ad altre attività. Come un allenamento o una camminata, che aiutano a fare sentire meno la fame, o fare due chiacchiere con un amico.  Anche leggere un libro può essere un’ottima idea. Tutto, insomma, per distrarsi e tenere lontana dalla mente l’idea del cibo. In questo modo resistere agli improvvisi attacchi di fame sarà molto più semplice.