Se con l’arrivo dell’estate i valori della tua pressione sono bassi devi inserire nella tua dieta questi alimenti

Per chi soffre di pressione bassa i mesi estivi risultano essere particolarmente impegnativi. Durante il caldo in fatti i valori minimi della pressione arteriosa scendono fisiologicamente, anche per chi ha pressione normale o addirittura di pressione alta. A maggior ragione per chi soffre già di suo di pressione bassa il problema diventa ancora più debilitante. Avere valori troppo bassi infatti causa confusione, difficoltà di concentrazione, vertigini, nausea, tachicardia, nei casi peggiori addirittura svenimenti.

pressione bassa come alimentarsi per stare bene, ecco gli alimenti da prediligere 31052022 Nonsapeviche

Intanto è bene ricordare che si parla di bassa pressione quando o valori scendono al di sotto dei 90 mmHg e la minima (diastolica) dei 60 mmHg. La bassa pressione può dipendere da tante cose, come l’anemia, la disidratazione, o appunto le alte temperature. Ad influenzare i valori della pressione può essere anche la dieta. Ci sono infatti alimenti che possono fare alzare o abbassare la pressione. Per questo è utile conoscere alcuni alimenti che, in caso di bassa pressione, possono aiutare a regolarizzare la situazione.

Soffri di pressione bassa? Ecco cosa devi mangiare. Questi alimenti la faranno rialzare

pressione bassa come alimentarsi per stare bene, ecco gli alimenti da prediligere 31052022 Nonsapeviche

Intanto è importante ricordarsi di mantenersi sempre idratati e bere tanta acqua. La disidratazione è uno delle cause dei cali di pressione. Bisogna poi consumare cibi che siano ricchi di vitamina B12. Si dunque a uova e carne. In caso di necessità si possono anche utilizzare integratori.

Non possono mancare nella nostra dieta frutta e verdura, assicurandosi di consumarle più volte al giorno. Tra gli alimenti che alzano i valori della pressione ci sono sicuramente sale, cioccolato e liquirizia. Bere regolarmente té e caffé, mentre bisognerebbe evitare il consumo di alcolici, che abbassa ulteriormente i valori della pressione.

In caso tendiate a soffrire di bassa pressione è bene portare sempre con voi quando uscite una barretta di cioccolato o della liquirizia, in modo che se doveste accorgervi di avere un calo possiate subito tamponare e tirarvi di nuovo su.

E’ bene sottolineare che è importante non sottovalutare in nessun caso i valori della pressione. E’ importante monitorarla con costanza e, in caso si rilevino anomalie rispetto a quella che dovrebbe essere la norma, rivolgersi ad un medico che saprà consigliare una terapia adeguata o in caso non sia ritenuta necessaria il modo migliore per convivere con questo problema.