Importantissime novità in arrivo per i contribuenti dato che recentemente è stato confermato l’assegno di concedo matrimoniale. Ecco di cosa si tratta nel dettaglio.

La calendarizzazione dei vari incentivi economici proposti dallo Stato continua secondo programma per tutti gli italiani che intendono fargli accesso avendone il diritto. Un esempio pratico per capire quanto stiamo dicendo, non a caso, è rappresentato dallo strabiliante successo riscosso dall’assegno unico per i figli minori a carico.

Assegno Matrimoniale - NonSapeviChe

Recentemente, inoltre, è stato ufficializzato anche l’arrivo dell’assegno con congedo matrimoniale per tutti coloro che intendono farvi accesso in vista dell’organizzazione delle proprie nozze.

A chi spetta l’assegno congedo matrimoniale

Facciamo riferimento ad un incentivo economico che spetta a tutti coloro che stanno organizzando le proprie nozze che dovranno essere celebrate entro il 2022. L’incentivo economico è previsto per gli italiani e le modalità di presentazione delle pratiche sono gestite dall’Inps per i contribuenti che sono in possesso di questi due requisiti:

– essere lavoratori con un contratto di lavoro ancora in essere, ma al momento non in servizio per qualunque motivo giustificato tra cui il richiamo alle armi;

– essere disoccupati, ma aver svolto almeno 15 giorni di lavoro alle dipendenze di aziende artigiane, cooperative o industriali, nei 90 giorni precedenti al matrimonio o all’unione civile.

Assegno Matrimoniale - NonSapeviChe

Come accedere all’assegno?

Per poter accedere a tale incentivo e quindi all’assegno congedo matrimoniale e necessario presentare l’invio della domandina entro il 2022 attraverso un padronato che ne curi nel dettaglio la pratica. Inoltre, è bene ricordare che gli aventi diritto devono fare tutto entro un anno dalla data del matrimonio dell’unione civile.

Assegno Matrimoniale - NonSapeviChe

L’erogazione dell’importo per l’assegno unico congiunto matrimoniale è uguale a circa 8 giorni di retribuzione per i lavori marittimi, i quali scendono a 7 per gli altri lavoratori o disoccupati che sono in possesso dei requisiti fare accesso a tale incentivo economico.