Dieta finita, obiettivo raggiunto, come non riprendere i chili persi

Una volta finita la dieta bisogna riuscire a mantenere il proprio peso forma: ecco alcuni consigli per non riprendere i chili persi

Quando finalmente avrete raggiunto il vostro peso forma dopo tanti sforzi e settimane di dieta vi sembrerà di essere finalmente arrivati al traguardo finale. In realtà, siete solo a metà dell’opera. Dopo essere riusciti a perdere peso e a smaltire i chili di troppo arriva il momento più difficile: mantenere il vostro peso.

Dieta finita, obiettivo raggiunto, come non riprendere i chili persi 30052022 Nonsapeviche

Una volta abbandonato il periodo di dieta e entrati nell’ottica di avere raggiunto il vostro obbiettivo infatti è davvero facile farsi riprendere la mano e riaccumulare in poco tempo tutti i chili persi vanificando i vostri sforzi. Ecco perché è indispensabile che il vostro impegno non si fermi, ma continui affinché i risultati durino nel tempo.

Come non riprendere i chili persi: ecco i consigli per mantenere il peso forma

Dieta finita, obiettivo raggiunto, come non riprendere i chili persi 30052022 Nonsapeviche

Per mantenere il peso raggiunto bastano alcuni semplici consigli. Intanto, l’attività fisica dovrà continuare a fare parte delle vostre giornate. Lo sport è indispensabile per mantenere il fisico in perfetta forma. Se non siete amanti della palestra, vi basteranno anche 20 minuti di camminata al giorno a passo spedito.

Bere molta acqua e restare idratati è fondamentale per tenere in salute il metabolismo. Iniziate a bere al mattino e continuate durante tutta la giornata. Per un corretto apporto d’acqua dovreste berne tra i 6 e gli 8 bicchieri al giorno.

Non saltate pasti, in particolar modo la colazione. L’unico effetto che otterrete sarà solo quello di avere più fame al passo successivo e assumere ancora più calorie.

Per gli spuntini tra i pasti privilegiate frutta secca, come mandorle, noci o pistacchi. Così terrete attivo il metabolismo e arriverete al vostro pranzo molto meno affamati.

Continuate a prestare attenzione a quello che mangiate, senza però esagerare. La pasta non fa ingrassare ed è sana, ma prestate attenzione a quello che usate come condimento. Privilegiate le proteine, continuando a consumare pesce e carni bianche e magre. Anche le uova sono ottime per la vostra dieta, da integrare una-due volte a settimana. Se dopo il pasto vi capita di avere fame, mangiate verdure. Il loro effetto saziante vi aiuterà a placare la fame senza strafare. Non esagerate con l’olio e i condimenti.  E soprattutto, assicuratevi di mantenere un pasto libero a settimana dove mangiare quello che più vi piace senza restrizioni, per far si che uno stile di vita sano non diventi un peso. In questo modo riuscirete tranquillamente a mantenere il vostro peso perfetto.