Le pentole annerite sono un bel guaio al quale provvedere se vogliamo evitare che queste vadano perdute definitivamente… ma come è possibile riportarle allo splendore di un tempo?

Capita molto spesso di avere padelle e pentole con il fondo annerito una problematica che si presenta a seguito al divano in motivazioni principalmente a causa della costante contatto col fuoco, una reazione innescata dal contatto col cibo che può fuoriuscire da questi.

Pentole fondo annerito come fare - NonSapeviChe

Sulla base di tale motivazione, dunque, diventa veramente molto importante riuscire a far tornare lo splendore di un tempo il proprio pentolame ed eliminare quindi eliminerò dal fondo. Ecco di seguito alcuni semplici consigli per poter raggiungere in poco tempo il nostro obiettivo.

Come lucidare il fondo delle pentole annerito

Ebbene sì, come abbiamo avuto modo di spiegare precedentemente molto spesso capita che il fondo delle nostre pentole possa annerirsi dopo un determinato utilizzo, il tutto molto spesso capita a seguito del contatto fuoco insieme ad eventuale cibo ed olio che cola rimanendo così incrostato e difficile da togliere.

Per ottenere un pentolame lucido e senza fondo annerito possiamo sempre far riferimento a saponi sgrassanti come quello di Marsiglia, oppure più semplicemente affidarsi a rimedi naturali super efficaci e in grado di rimuovere nero dal fondo del pentolame in men che non si dica.

Limone e aceto per lucidare le padelle

Riuscire lucidare le padelle ed eliminare così il fondo annerito non è del tutto impossibile attraverso l’utilizzo dei rimedi naturali e qualche pratico consiglio della nonna.

Qualora il fondo del pentolame si presenti particolarmente annerito a seguito delle fiamme o di sporco vario potete sempre fare riferimento ad una soluzione pulente da realizzare in casa, la quale agisce in qualità di detersivo biologico e che prevede l’impiego di limone, aceto e sale fino.

Pentole fondo annerito come fare - NonSapeviChe

La ricetta da mettere in atto prevede un mix di 300 ml di aceto bianco con il succo di un limone, dove sciogliere due cucchiai di sale fino. Una volta ottenuto il nostro composto sarà sufficiente versarlo sulla parte annerita della pentola e lasciare che questa agisca almeno una decina di minuti affinché lo sporco non diventi più morbido e quindi facilmente rimovibile. In foto di semplici mosse le nostre padelle torneranno ad essere lucide e pulitissime