Gianluca Vacchi ha visto cambiare notevolmente la sua vita grazie alla nascita della piccola Blu Jerusalema, ma allo stesso tempo l’influencer ha deciso di confessare a cuore aperto quelle che sono le sue paure per la malattia di cui è affetta la bambina.

Nel corso degli ultimi anni Gianluca Vacchi è stato in grado di conquistare la scena dei media e allo stesso dei social grazie al racconto della sua vita, spesso giudicata eccessivamente lussuosa e nel mirino delle polemiche, così come successo tempo fa durante il gender party organizzato per rivelare al mondo l’arrivo della sua bambina.

Gianluca Vacchi malattia figlia - NonSapeviChe

Poco dopo la nascita, insieme all’immensa gioia di poter stringere tra le loro braccia la piccola Blu, per Gianluca Vacchi e la compagna Sharon Fonseca è arrivata una notizia davvero inaspettata e che riguarda la malattia della figlia.

Gianluca Vacchi si confessa sulla malattia della figlia

Recentemente Gianluca Vacchi ha spiegato il modo in cui ha scoperto che la figlia fosse affetta da una malattia molto rara conosciuta come palatoschisi, la quale colpisce principalmente le bambine e provoca una fessura spaccatura sul palato evidente fin dalla nascita e che si crea durante lo sviluppo dell’embrione nel grembo materno.

Gianluca Vacchi malattia figlia - NonSapeviChe

Facciamo, riferimento alla formazione di un tessuto che forma il palato e che si unisce completamente lasciando aperta una fessura nota appunto come schisi, intaccando così la parte anteriore posteriore. I sintomi che può comportare tale malattia sono rappresentati dalla difficoltà nel succhiare il latte e mangiare, insieme a problemi di udito, ai denti e anche in futuro nella formazione del linguaggio.

Il delicato intervento chirurgico per la piccola Blu

Secondo quanto reso noto da Il Giornale, Gianluca Vacchi e la compagna Sharon hanno dato il loro consenso finché la piccola Blu Jerusalema in futuro venga sottoposta ad un intervento chirurgico per risolvere parzialmente tale problematica.

Gianluca Vacchi malattia figlia - NonSapeviChe

A raccontare tutto nel dettaglio lo stesso influenzerà attraverso la pubblicazione di un passato post nella sua pagina Instagram: “Immediatamente la nostra anima e il nostro cuore sono volati al fianco di nostra figlia e di tutte quelle famiglie che stanno vivendo questo dramma. Abbiamo la fortuna di avere al nostro fianco una grande squadra medica che a tempo debito potrà procedere con l’intervento. Così anche lei potrà vivere una vita normale”. Infine: “Sono in condizioni vantaggiose per affrontare questa situazione. Non tutte le famiglie si possono permettere un intervento di questo genere, per questo ho deciso di raccontare la mia storia per regalare a tutti un’opportunità e sostenere tutte le associazioni che lavorano sul campo”.