Non solo l’acqua, che come sappiamo è fondamentale. Ecco quali sono le altre bevande che puoi tranquillamente bere anche quando sei a dieta

Con l’estate alle porte è partita anche la corsa alla prova costume. E’ il momento ideale per chi vuole bruciare un po’ di calorie e rimettersi in forma. Per potere dimagrire, oltre che curare la propria alimentazione e fare attività fisica,  come tutti sanno è molto importante  bere molta acqua. Non solo aiuta a mantenere il nostro corpo idratato, e quindi aiuta il corretto funzionamento del nostro organismo, ma è importante per eliminare i liquidi in eccesso, che hanno un impatto rilevante sul nostro peso.

dieta: ecco le bevande da integrare all'acqua nelle dieta, aiutano il dimagrimento

Quando si tratta di bevande, se l’acqua è assolutamente consigliata, per quanto riguarda le altre bevande bisogna considerare che esattamente come il cibo anche loro hanno zuccheri e calorie, e impattano quini nel nostro regime alimentare. Ci sono però delle bevande che possono invece essere inserite nella dieta senza alcun problema. Ecco quali.

Non solo acqua: ecco quali bevande puoi bere anche mentre sei in dieta

dieta: ecco le bevande da integrare all'acqua nelle dieta, aiutano il dimagrimento

Il dottore Michael Mosley, inventore della dieta 5:2 (un tipo di digiuno intermittente ndr) ci sono delle bevande assolutamente senza calorie che non solo non ostacolano la dieta ma possono addirittura agevolare la perdita di peso, esattamente come l’acqua. L’acqua, come detto, è essenziale. Bere è importante anche per compensare l’apporto di liquidi in meno che otteniamo dal cibo, dovuto al fatto che in dieta si ha un minore apporto calorico. Somo validi tutti i tipi di acqua: naturale, frizzante (che aiuta anche contro la fame) e aromatizzata. L’importante è assicurarsi di essere sempre idratati.

L’acqua però come detto non è l’unica bevanda concessa. Vanno bene anche il caffé, anche se non più di due tazzine al giorno, meglio ancora se senza zucchero, e il the. Il dottore invece sconsiglia i classici beveroni o le bevande dietetiche, che pur avendo un basso contenuto calorico ed essendo quindi utili sulla carta, non avendo un sapore soddisfacente finiscono solo con l’aumentare la voglia di sgarri, come per esempio i dolci.

Il consiglio comunque quando si parla di dieta è quello di consultare un professionista che possa calibrare un piano alimentare in base alle proprie esigenze e a quelle che sono le proprie preferenze, in modo che la dieta non sia un peso e non si trasformi in qualcosa di dannoso. Il fai da te in questi casi non è mai la scelta giusta-