Il bicarbonato può essere molto pericoloso soprattutto se assunto dopo mangiato. Scopriamo insieme quale può essere il rischio.

Negli ultimi tempi, non si fa altro che parlare delle innumerevoli proprietà benefiche del bicarbonato per il nostro organismo. Pur trattandosi di un alimento potenzialmente molto utile per la salute dell’uomo, se assunto dopo mangiato può essere molto dannoso.

Attenti ad assumere bicarbonato dopo mangiato: ecco cosa può succedere

Ciò detto, scopriamo insieme qual è può essere il rischio se si esagera con le dosi o si assume nel momento sbagliato.

Bicarbonato: dopo l’assunzione, un uomo finisce in ospedale

Attenti ad assumere bicarbonato dopo mangiato: ecco cosa può succedere

Proprio delle conseguenze pericolose del bicarbonato sulla salute, è finito vittima un uomo di Modena di 43 anni. Questi, infatti, dopo una pizza e una grigliata in compagnia di amici, per eliminare il senso di pesantezza che inevitabilmente lo attanagliava, ha deciso di assumere un mix di bicarbonato. Questa pratica apparentemente innocua ha messo in pericolo la sua vita poiché il suo stomaco stava letteralmente per esplodere. Intorno alle dieci di sera, infatti, il malcapitato ha cominciato ad avvertire un forte dolore all’addome che lo ha spinto a recarsi al Pronto Soccorso vicino casa. Qui, mediante una serie di esami, gli è stata diagnosticata una lacerazione dello stomaco che ha reso necessario un intervento volto ad asportare gran parte dello stomaco. Tra qualche tempo, dunque, l’uomo dovrà sottoporsi ad un ulteriore intervento volto a ricostruire lo stomaco.

Alla luce di questi fatti appena raccontati, è chiaro che bisogna fare estrema attenzione quando si assume l’alimento in questione poiché può essere potenzialmente molto dannoso. Troppo spesso, infatti, si commette l’errore di assumerlo con leggerezza e di considerarlo innocuo. Quando infatti si decide di ingerirne in grandi quantità dopo aver mangiato e dunque con o stomaco pieno, aumenta la produzione di aria nella pancia provocando nei casi più gravi la rottura gastrica che può portare anche alla morte se non si interviene tempestivamente.

Ciò detto, ovviamente, quando l’alimento è assunto in piccole quantità per diminuire l’acidità di stomaco, non si corre alcun pericolo. Come per ogni alimento, dunque, ci sono i pro e i contro che quindi devono spingere a fare attenzione ai tempi e alle dosi di somministrazione.