Se hai la glicemia alta una corretta dieta è fondamentale: ecco quali cibi devi mangiare e quali invece vanno evitati.

E’ davvero importantissimo tenere sotto controllo la glicemia, ovvero una elevata concentrazione di glucosio nel sangue. Valori troppo alti infatti possono essere la spia di due potenziali importanti rischi, l’insorgenza del diabete o sviluppare una intolleranza al glucosio. Il diabete, come noto, se non curato può portare a gravi conseguenze, come danni alle arterie, ai reni ed al sistema neuro-cerebrale, disidratazione e, nel peggiore dei casi, coma diabetico.

glicemia alta ecco i cibi si e cibi no, per vivere meglio

Considerando che gli zuccheri vengono assunti tramite la nostra alimentazione, va da sé che una attenta dieta è alla base del monitoraggio dei valori del glucosio nel sangue. Ecco quali alimenti si possono mangiare e quali invece andrebbero totalmente evitati.

I vostri valori della glicemia sono alti? Ecco quali cibi potete mangiare e quali evitare

glicemia alta ecco i cibi si e cibi no, per vivere meglio

In caso di valori alti di glicemia bisogna evitare cibi altamente zuccherati, come zucchero, dolci, merendine, biscotti, prodotti da forno raffinati, bevande che contengono zucchero, cioccolato, cibi grassi, carni particolarmente grasse, alcolici, pane riso e fette biscottate non integrali, fritture, frutta ad alta quantità di zucchero.

Gli alimenti consigliati per contrastare gli alti valori di glucosio del sangue sono ovviamente quelli privi di questo componente, meglio ancora se ricchi di fibre. Tra questi sono particolarmente indicati verdure a foglia, ortaggi, legumi, cereali integrali, pasta integrale, riso integrale, pane integrale, carni bianche, pesci poveri di grassi, come ad esempio il salmone. Frutta ad alto contenuto di fibra e basso contenuto di zuccheri, come gli agrumi. Adatta anche la frutta secca. Si anche a formaggi magri, uova, e yogurt.

Con moderazione possono essere consumati anche patate, carni rosse, cereali non integrali, gelati, miele, mais, carote. Ci sono poi dei cibi che addirittura possono fare abbassare i valori di glicemia nel sangue. Tra questi asparagi e broccoli, ma anche  mirtilli, avocado, mango, ciliegie e olio extravergine di oliva.

Stando attenti a queste semplici indicazioni e seguendo una dieta equilibrata potrete tranquillamente tenere sotto controllo i vostri valori glicemici, che in condizioni di salute dovrebbero assestarsi tra i 60 ed i 130 mg/dL. Valori glicemici che superano i 126 mg/dL sono da monitorare attentamente perché possono indicare l’insorgenza di diabete mentre valori che superano i 200 mg/dL indicano una condizione di diabete conclamato. E’ sempre meglio affidarsi ad un medico per assicurarsi di tenere sotto controllo nel migliore modo possibile la situazione